Piastrelle in stile greco: tutte le idee per arredare la tua casa

Usare le piastrelle in stile greco per arredare: scopri come dare un tocco speciale alla casa

Nell’immaginario comune, la Grecia è l’essenza del mare, del cielo azzurro e di scintillanti casette bianche arroccate su isole idilliche. Non è difficile capire come abbia fatto a conquistare anche il design.

Per portare un po’ di questo scenario dentro casa, le piastrelle in stile greco sono una scelta perfetta e di grande effetto, senza dover ricorrere a interventi strutturali.

Piastrelle in stile greco: colori

Il bianco e l’azzurro sono i colori caratteristici della Grecia, dal paesaggio alla bandiera nazionale. Il bianco dell’intonaco è usato per combattere la calura, mentre l’azzurro porta il mare (elemento fondamentale per una nazione che comprende ben 227 isole abitate) dentro le case.

Ma non finisce qui: ocra, terracotta e beige si integrano perfettamente, richiamando le anfore dell’antichità e le fibre naturali delle case tradizionali.

Cucina con piastrelle in stile greco decorate bianche e azzurre

Piastrelle in stile greco: quali scegliere

È importante pensare all’installazione e al prezzo, oltre che all’aspetto decorativo. Inoltre, specialmente in ambienti umidi come la cucina e il bagno, è importante considerare la funzionalità del rivestimento, che dovrà essere resistente e facilitare la pulizia.

In ceramica

La ceramica è la scelta classica, ma anche la meno economica. Le più belle e originali sono le piastrelle in stile greco dipinte a mano, che oltre alla qualità artigianale straordinaria, regaleranno alla tua casa un aspetto vintage, grazie alle imperfezioni che rendono unica ciascuna di esse. In questo caso, il prezzo si alza, ma se non vuoi rinunciarci, puoi scegliere di limitare i metri quadrati e integrarle a soluzioni meno costose.

Adesive in PVC

Il PVC è la scelta più economica e di facile installazione (si commercializza in rotoli adesivi). Grazie alla popolarità delle ceramiche, trovi moltissimi modelli e colori di piastrelle in stile greco, alcuni in grado di creare un effetto molto verosimile. Facile anche da rimuovere, è perfetto per chi ama cambiare spesso.

Parete di piastrelle in stile greco con decori colorati

Come decorare con le piastrelle in stile greco

Le piastrelle in stile greco quadrate non sono relegate alla cucina. Monocromatiche o decorate, possono essere le protagoniste di pareti, pavimenti o soluzioni decorative.

Pareti

Il gusto sta nella misura. Considera il resto degli elementi d’arredo e strutturali prima di iniziare. Rivestire un’intera parete crea un effetto elegante se hai un arredamento minimalista, ma potrebbe risultare eccessivo se la decorazione è molto elaborata. Per evitare l’eccesso, rivesti solo il paraschizzi della cucina, interamente o creando una greca, l’area dei fornelli oppure la base della zona isola, per darle importanza e creare profondità.

Cucina con paraschizzi di piastrelle azzurre e bianche

Per bagno e altre aree della casa, le piastrelle in stile greco si prestano bene per creare disegni geometrici intorno al lavabo o alla doccia, o per rivestire una porzione della parete del salotto, come se si trattasse di un arazzo.

Elementi d’arredo

Scegli le decoratissime piastrelle in stile greco per il top di un tavolo o una consolle, e porterai un’aria mediterranea in tutte le stanze.

Pavimenti

Hai l’imbarazzo della scelta: le piastrelle più decorate sono perfette per un rivestimento completo o da alternare a un pavimento in cotto, oppure puoi creare disegni con piastrelle monocromatiche bicolore.

Pavimento piastrelle cucina in stile greco

Scritto da Sara Setti
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La casa di Francesco Sarcina: unione di anima rock e design

Traslocare non è mai stato così semplice: come scegliere la ditta adatta

Leggi anche
Contents.media