Portabottiglie da parete in metallo: le idee perfette per tutti gli stili

Come utilizzare e scegliere i portabottiglie da parete in metallo.

In una casa che si rispetti, bisogna essere pronti a qualsiasi evenienza. A ricevere ospiti, ad avere qualche snack nel pomeriggio quando quel languorino brontola nello stomaco, quando inizia la partita bisogna avere le birre in freddo e magari servirebbe anche un punto dove mantenere le proprie bottiglie di vino.

Il problema diventa più evidente quando non abbiamo a disposizione una stanza da adibire a cantina o delle semplici cantinette, ma è proprio in queste situazioni che è una buona idea ricorrere ai portabottiglie da parete in metallo. Esistono infatti diversi materiali ma questo garantisce un design moderno, tecnologico e aggraziato da poter essere abbinato a qualsiasi contesto abitativo.

portabottiglie a parete

Dove appendere i portabottiglie da parete in metallo

La posizione perfetta per il vostro portabottiglie da parete in metallo è sicuramente quella più distante possibile dalle fonti di calore. Quindi anche se venissero affisse in cucina sarebbe meglio cercare di stare lontano dai fornelli e dal piano cottura. Siccome non è una cantinetta, è privo di sistemi di regolazione della temperatura che mantengano quella più adatta per le bottiglie. Essendo dei validi complementi d’arredo tuttavia possono essere posti dovunque venga ritenuto appropriato, quindi anche in una bella living zone. Quindi oltre a essere una soluzione comoda per avere il vino sempre a portata di mano mentre si cucina è anche una scelta ottima per valorizzare la stanza e contribuire a darle un tocco di personalità e di stile in più. La scelta delle varie tipologie di questi complementi d’arredo dipenderà anche da quante saranno le bottiglie che accoglierete. Quindi, tenete ben presente ogni particolare quando deciderete di acquistare un portabottiglie.

portabottiglie a muro

I materiali disponibili e come sistemarle

A disposizione sul mercato sono diverse le possibilità fruibili da ciascuno di noi. Oltre al già citato metallo, ci sono infatti portabottiglie in legno, in ferro, in acciaio inox, di plastica, di vetro e ci sono addirittura in pietra. Inoltre sono costruiti seguendo una leggera inclinazione in avanti. É molto importante che l’alcolico sia costantemente a contatto con il tappo di sughero per impedire che si secchi e si rovini il vino stesso. Spesso tali portabottiglie sono abbelliti da delle particolari linee stravaganti e sinuose che permettono un’eccelsa adattabilità al design della stanza e agli spazi disponibili. Alcuni sono anche integrati di appositi agganci per dei calici di vino o bicchieri e con un design semplice ed elegante per un arredamento minimal o moderno. Speriamo quindi che le idee qui esposte vi saranno utili per l’acquisto dei comodissimi portabottiglie da parete in metallo.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Color sabbia per la cucina: come creare un ambiente caldo e accogliente

Villa Majorelle: una perla nel cuore di Marrakech

Leggi anche
Contents.media