Salotto boho, idee e consigli per un arredamento con stile

Arredare il vostro salotto in stile boho, una guida con idee e consigli per dare un'impronta di buon gusto al vostro living.

Un salotto arredato in stile boho è l’espressione di chi lo abita. Il canone boho rappresenta una totale libertà di pensiero, stravaganza e tendenza ad andare fuori dagli schemi, soprattutto quelli che riguardano le regole dell’interior design.
In questa guida alcune idee e consigli per arredare il vostro salotto in stile boho.

Salotto boho, origine del termine

Lo stile boho caratterizza gli spiriti liberi, gli amanti dei viaggi e chi ama la fusione tra culture diverse.

Il termine nasce nella francia del XIX secolo quando i quartieri popolari di Parigi iniziano a essere frequentati e abitati da artisti, poveri ma pieni di voglia di vivere la vita a partire dalle sue piccolezze e tanta creatività.

Dopo la Guerra dei Trent’anni, a Parigi, arrivarono molti esuli dalla Boemia, soprattutto studenti: ecco che il termine bohemiens diventa sinonimo di romantico e rivoluzionario, naif e privo di preconcetti.

stile boho

Il boho chic

Una naturale evoluzione dello stile boho è il boho chic. Questo stile prende ispirazione dai movimenti hippy degli anni Sessanta e si caratterizza, quindi, per l’uso di elementi che rimandano l’idea del viaggio: ognuno di essi rimanda a un posto visitato, con una storia e un ricordo dietro.

Salotto boho, idee e consigli

Un salotto in stile boho è l’unione tra antico e moderno, un mix eccentrico le cui regole sono dettate dal buon gusto di chi vuole arredare lo spazio abitativo. Ogni spazio è riempito in maniera funzionale e l’impronta retrò sembra essere la tendenza del momento.

I colori

Se volete ricreare nel vostro salotto le atmosfere dei bistrot parigini, utilizzate colori scuri come il viola per tinteggiare le pareti, per quanto riguarda i rivestimenti il velluto darà calore e morbidezza, rendendo le vostre sedute comode, ottime per fare conversazione.
Se invece preferite avere più colore, optate per i colori pastello come il verde pistacchio o il mandarino.

angolo soggiorno

Piante

Questo stile si caratterizza per la presenza di tante piante, con la foglia molto verde e pochi fiori: l’ideale è avere dei rampicanti messi sul soffitto a cascati, magari intrecciati a una corda.

Foto di <a href=

Poltrone

Poltrone e divani, molto comodi, sono la base da cui partire per arredare il vostro salotto rispettando le origini del termine boho. In questo caso utilizzate colori accessi: daranno subito nell’occhio e saranno un biglietto da visita del vostro estro.

salotto

Salotto boho, i consigli per uno stile perfetto

Il materiale più utilizzato per chi ama lo stile boho è il legno, anche di diversi tipi, per dare un’apparente idea che dietro non ci sia nessun criterio: in realtà l’effetto visivo è molto importante.
Riempite i vostri mobili di tanti oggetti, magari raccolti durante i viaggi.
Utilizzati tende e tappeti, cuscini con effetti damascati, che ricordano i maya. Se utilizzate ceste e sedie di vimini darete al vostro soggiorno una sobria eleganza e, allo stesso tempo, maggiore ariosità.

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pavimentazione in vinile: tutti i consigli

Sedie a dondolo da interno: relax e design si incontrano

Leggi anche
Contents.media