Sedie a dondolo da giardino: il fascino intramontabile della comodità

Ti proponiamo alcuni modelli di sedia a dondolo per il tuo giardino: lasciati ispirare!

Démodé? Andiamo! Le sedie a dondolo non passeranno mai di moda: alla loro forma sono state date negli ultimi anni nuove declinazioni e ancora oggi continuano ad essere fra i complementi d’arredo più comodi che esistano per il nostro riposo.

Infatti, questo oggetto ci permette di dondolarci con il minimo sforzo, proprio perché il baricentro della seduta è allineato con il centro dei due archi che sostengono la struttura.
Una sedia a dondolo può rivelarsi una soluzione di tendenza per il giardino di chi vuole ottenere il massimo comfort e godersi dei momenti all’aria aperta.

sedie a dondolo da giardino

Sedia a dondolo: quando nasce?

Quale mente si nasconde dietro l’invenzione della sedia a dondolo? Nessuno lo sa con certezza. Si tende, tuttavia, ad attribuire a Benjamin Franklin la progettazione della prima sedia a dondolo, risalente al 1787. Durante la seconda metà del XIX secolo questa tipologia di sedia iniziò ad essere prodotta in serie da numerose aziende d’arredamento degli Stati Uniti. I materiali che venivano usati erano principalmente il legno, il bambù e il metallo. Gli Shaker, un gruppo puritano di origine britannica simile agli Amish, contribuirono alla loro diffusione realizzando sedie a dondolo di alta qualità. In Europa, invece, fu Michael Thonet a produrre i primi esemplari in legno curvato: le sedie erano leggere, eleganti, stabili e soprattutto economiche. Questi vantaggi conquistarono ben presto la popolazione dell’epoca.

sedia a dondolo

Alcune idee per il nostro giardino

La sedia a dondolo non ha mai smesso di evolversi nel tempo. Attualmente si presenta sotto una molteplicità di forme e stili diversi che la rendono un vero e proprio oggetto di design molto ricercato. Il suo uso all’esterno si è visto sempre più favorito anche dalla combinazione e l’introduzione di nuovi materiali, come la plastica. Può essere la scelta ideale per chi vuole creare un angolo di relax nel proprio giardino e riposarsi, per esempio, dopo una giornata di lavoro intensa. Se ti rispecchi in queste parole, non ti resta che continuare a leggere. Oggi ti proponiamo le migliori idee per ispirarti! Ecco le nostre proposte.

Sedie a dondolo da giardino in legno: robusta ed ergonomica

Questo design dalle linee moderne in legno d’acacia incontra un perfetto equilibrio fra la classica sedia a dondolo e lo sdraio da giardino. Ormai diventato un classico, il legno è uno dei materiali più pregiati per l’arredamento da esterni grazie alla sua capacità di adattarsi a tanti stili diversi, senza mai perdere il proprio fascino. Tuttavia, sebbene sia duro e resistente, ha bisogno di grande cura e manutenzione. Trattandosi di un materiale poroso che assorbe facilmente l’umidità, è anche facile andare incontro alla formazione di muffe. Il legno d’acacia previene questo rischio dato che contiene uno strato di cera naturale che agisce da barriera contro insetti e funghi.

293522 1200x751

Sedie a dondolo da giardino: per due persone

Non siamo soli, e non c’è niente di meglio che condividere con i nostri cari momenti di pace o di svago. Ideale per leggere, per chiacchierare, per dormire, per rilassarsi in due e contrastare la routine della vita in città. Questa sedia a dondolo non solo ci proteggerà dal sole regalandoci bei relax ma ci sembrerà di ondeggiare sul materassino che tanto desideriamo mentre aspettiamo le vacanze.

293524 1200x834

Sedie a dondolo da giardino: geometria à gogo

Dal design scandinavo, semplice e al tempo stesso elegante, per cullarsi con stile e dare un’aria minimalista al proprio giardino. È un tipo di sedia che proponiamo soprattutto per chi vuole organizzare un ambiente accogliente e professionale all’aria aperta. Il vantaggio della sedia a dondolo in stile scandinavo sta nel suo adattarsi a qualsiasi ambiente, a patto che le sue linee non siano troppo, eccessivamente, contemporanee.

la redoute interieurs garten schaukelstuhl ozenald 900x900

Sedie a dondolo da giardino: la più estiva

Una versione unica per tutti gli amanti (e non) delle sedie Acapulco. Se cerchi un look molto informale e al tempo stesso ricercato, magari con un tocco retrò, questa è l’opzione perfetta, che si adatta anche agli interni. Sono disponibili in una grande varietà di colori, che puoi abbinare per creare un’atmosfera allegra e rilassata nel tuo giardino. La separazione dei raggi che strutturano la sedia permette la circolazione dell’aria, riducendo il calore, mentre la forma a conca contribuisce a rendere la seduta comoda e confortevole.

293534 1200x878

Sedie a dondolo da giardino: artigianale, leggera e sostenibile

Midollino, bambù, rattan o vimini, sono solo alcune delle fibre naturali fra cui puoi scegliere! Da un lato, questi materiali sono sempre di tendenza e possono offrire grandi vantaggi: flessibilità, leggerezza e tanto stile. D’altro, possono rovinarsi con la pioggia e surriscaldarsi al sole. Bisogna pulirle le sedie delicatamente con frequenza, basterà passare uno straccio umido e strofinare con una spazzola.

293551 1089x900

Sedie a dondolo da giardino: la più versatile

La plastica rende questa sedia a dondolo adatta sia agli ambienti interni che esterni della casa. È un materiale facile da pulire, che non ha bisogno di tanta manutenzione, ed è estremamente resistente alle variazioni di temperatura così come all’umidità. L’unico inconveniente è che potrebbe surriscaldarsi al sole, quindi sarebbe sempre meglio posizionarla in una zona d’ombra, anche se ormai esistono materiali sintetici che evitano questo problema. Per favorire il comfort della seduta, potete dotare la sedia di un comodo cuscino.

gubbon sedia a dondolo da interno esterno bianco larghezza 65 cm 900x900

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Soggiorno anni 70: i consigli per l’arredamento

La casa di Jeff Bezos, dove vive il fondatore di Amazon

Leggi anche
Contents.media