Soggiorno moderno: i colori da non usare

Gli errori da evitare quando si dipinge o si arreda un soggiorno moderno sono dietro l'angolo. Ecco i colori che non devono essere utilizzati.

I colori sono tutti belli ma non sempre vanno d’accordo con l’arredamento moderno e quando ci si appresta ad acquistare casa o riarredare la propria abitazione è opportuno prestare la massima attenzione ad ogni particolare. Ecco perchè scegliere i colori più adatti ad un soggiorno moderno richiede non solo una certa dose di creatività ma anche consapevolezza e spirito critico.

Soggiorno moderno: attenzione ai colori “no”

I toni “neon”, acidi o eccessivamente spinti sono decisamente controindicati in un soggiorno moderno in quanto lo renderebbero troppo “artificiale” ed artefatto, con un’atmosfera carnevalesca piuttosto che contemporanea e rilassante. Per la stessa ragione sono bandite anche le lampade fluorescenti, capaci di stravolgere l’idea che sta alla base di un arredamento moderno; se proprio le si ritiene irrinunciabili potranno essere abbinate, a piccole dosi, con colori neutri fra i quali il biscotto, il cammello, i grigi.

Evitare le combinazioni cromatiche ad alto contrasto

Le “prescrizioni” da seguire per un perfetto soggiorno moderno sono chiare: colori semplici e tonalità “empatiche” che sappiano coinvolgere senza stravolgere… decisamente il contrario rispetto alle combinazioni di colori troppo contrastanti fra loro. L’arancione e il giallo, il viola ed il verde, il viola ed il giallo ecc… sono tutti colori che possono stridere in un soggiorno moderno; se proprio vi piacciono i colori carichi il consiglio è quello di sceglierne uno solo da abbinare a toni neutri. In questo modo non otterrete un effetto “maschera” ma andrete a porre l’accento su un’unica parete a tutto vantaggio del design complessivo della stanza.

Soggiorno moderno: i colori ideali

La scelta di realizzare un soggiorno moderno fa sempre più rima con la preferenza per una precisa gamma di colori. Le tonalità migliori da impiegare, da sole o in combinazione fra loro, per creare un perfetto soggiorno moderno sono: il tortora, il porpora, il bianco (anche total white), il rosso, il verde, il blu, il beige. Il tortora si abbina alla perfezione con un arredamento “minimal”, e con complementi d’arredo sia dai toni luci che opachi, il total white rappresenta il trionfo della modernità: dà una senso di “apertura” e contribuisce a creare un’atmosfera “ariosa” e sempre attuale; il beige abbinato a mobili dal design contemporaneo sa’ stupire e coinvolgere. Infine, il rosso, il verde e il blu sono perfetti per creare aree di colore (ad esempio una singola parete) e conferiscono carattere e personalità anche ad un soggiorno moderno dalle dimensioni più ridotte.

Scritto da Silvia Rubbianesi
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Stile costiero in casa: la tendenza che conquista sempre più persone

5 ricette svuotafrigo per combattere gli sprechi

Leggi anche
Contents.media