Specchiere per bagno: suggerimenti utili per la scelta

Le specchiere per bagno non sono più solo delle superfici riflettenti pratiche ed indispensabili, ma dei veri e propri oggetti di design .

Valorizzano l’ambiente, migliorano la luminosità, amplificano visivamente lo spazio e creano atmosfera. Versatili e multifunzionali, questi complementi di arredo si integrano perfettamente con le fonti luminose, i mobili, i sanitari ed i rivestimenti. Lo specchio giusto, in un locale come il bagno, può fare la differenza.

Ecco perché occorre selezionare forme, colori, materiali e rifiniture con attenzione.

Come scegliere le specchiere per bagno?

La gamma delle soluzioni è davvero ampia, proprio per soddisfare qualsiasi gusto e adattarsi a differenti stili. Tuttavia, se la molteplicità delle proposte non fa altro che alimentare la vostra indecisione, in questo articolo vi offriamo dei suggerimenti per orientarvi nella scelta di questo elemento, decorativo ed utile al tempo stesso.

Specchiere per bagno HI-TECH

Per chi è appassionato di tecnologia, le specchiere bagno HI-TECH sono un vero e proprio must. Sistema anti-appannamento, touch screen interattivo, illuminazione Led, wi-fi e bluetooth sono solo alcune delle peculiarità di questo oggetti di design dallo stile minimal. Soluzione ideale per chi vuole dedicarsi al benessere e al relax in un bagno confortevole e futuristico.

Specchiere salvaspazio

Le specchiere bagno con contenitore sono adatte per ottimizzare lo spazio, soprattutto se si dispone di una superficie ristretta. Questa opzione consente di organizzarsi al meglio e mantenere l’ambiente in ordine, sfruttando ad esempio un armadietto laccato ad anta scorrevole, oppure mensole e scaffalature integrate. A corredo dell’accessorio principale, si può installare uno specchietto ingranditore dedicato al make up.

specchiera-per-bagno-con-contenitore-salvaspazio-

Specchiere bagno a forma geometrica

Per arredare la parete che sovrasta il lavabo ci si può sbizzarrire con le forme geometriche. Dalle sagome arrotondate, ovali e cerchi perfetti fino ai classici quadrati e rettangoli. Ma in commercio si trovano anche specchi originali e più elaborati: figure esagonali, ottagonali e prisma, composti da una miriade di piccoli triangoli riflettenti. Opzioni dal forte impatto visivo che conferiscono carattere.

specchiera-per-bagno-esagonale

Specchiere per bagno con cornice o senza

La cornice delle specchiere bagno ha una funzione puramente estetica, tuttavia non sempre è raccomandata. Talvolta, potrebbe oscurare o persino essere in contrasto con la parete del bagno, qualora ci sia un rivestimento raffinato e gradevole a vista. Invece, lo specchio con cornice si inserisce perfettamente all’interno di un bagno arredato in stile classico o retrò. In questo caso, l’intaglio e l’essenza del legno esaltano la funzione decorativa dell’accessorio.

specchiera-per-bagno-con-cornice

Specchiere con retroilluminazione LED o cornice luminosa

Le specchiere per bagno con retroilluminazione a LED garantiscono una luce perfetta ed omogenea e creano un’atmosfera suggestiva. Si caratterizzano per il design essenziale ed accattivante e danno un tocco di stile ad ambienti moderni e contemporanei. Ecco perché questi complementi sono fruibili anche come specchi di arredo per il soggiorno. Invece, la cornice luminosa delinea il profilo dello specchio, mettendone in risalto la forma.

specchiera-per-bagno-retroilluminato

Scritto da Rayana Angioletti
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dondolo fai da te da giardino economico ed ecosostenibile

Addobbi di Natale e animali domestici: cosa fare e come comportarsi

Leggi anche
Contents.media