Tre modi per migliorare l’illuminazione del soggiorno

Ci sono così tanti stili in circolazione che, indipendentemente dal tipo di arredamento che preferite, ci sarà sempre qualcosa di adatto a voi.

Un ambiente buio non vi farà venire voglia di trascorrervi del tempo: per fortuna ci sono tre modi per migliorare l’illuminazione del soggiorno. Ecco delle preziose soluzioni che vi aiuteranno ad avere un soggiorno più rilassante e accogliente.

Tre modi per migliorare l’illuminazione del soggiorno

Luci a parete

Non c’è dubbio che le lampade a parete per il soggiorno siano un ottimo modo per valorizzare l’arredamento e migliorare i livelli di illuminazione generale della stanza. Se vi piace dipingere le pareti con colori scuri, sono a dir poco indispensabili. Senza le applique si rischia di avere una stanza molto buia, uno spazio che non può funzionare bene la sera o nelle notti più buie.

Inoltre, l’applique può fungere da arte e da decorazione murale. Ci sono così tanti stili in circolazione che, indipendentemente dal tipo di arredamento che preferite, ci sarà sempre qualcosa di adatto a voi.

Luci da tavolo

Sia che si opti per un’elegante lampada da parete, sia che si desideri una lampada da tavolo che proietti una luce interessante in un angolo, ci sono molti modi per aumentare la quantità di luce in un soggiorno. Anche in questo caso, una lampada da tavolo, come una lampada da parete, può aggiungere interesse e colore all’arredamento, oltre a illuminare lo spazio. L’ideale è utilizzare le lampade da tavolo per illuminare l’angolo della stanza e, se utilizzate con altre lampade da tavolo, da parete e da terra, si combinano per illuminare efficacemente l’ambiente.

tre modi per migliorare l'illuminazione del soggiorno

Lampade da terra

Se non riuscite sempre ad aggiungere un’illuminazione a parete sufficiente per il vostro soggiorno e avete superato il numero di lampade da tavolo che potete ragionevolmente introdurre, è il momento di considerare le lampade da terra. Sono pezzi di design a sé stanti, ma cercate di non nasconderle. Lasciate che le loro caratteristiche siano un elemento chiave del vostro arredamento e, oltre a offrire un elemento funzionale alla stanza, possono essere un mobile in più.

Ricordate di bilanciare la luce nella stanza. Diffondetela, riempite tutti gli spazi vuoti, ma non rendetela troppo luminosa. Non accecate nessuno: disponete l’illuminazione all’altezza giusta, in modo da non abbagliare gli occhi, e assicuratevi di aver previsto anche un’illuminazione sufficiente per i compiti.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come appendere in sicurezza il televisore e renderlo bello

Cucina: come realizzarla in maniera sostenibile e green

Leggi anche
Contentsads.com