Arredare casa con vecchi elettrodomestici: un’idea ecosostenibile e dallo stile vintage

Arredare casa con vecchi elettrodomestici è una soluzione ecosostenibile in perfetto stile vintage. In più ci sono tante soluzioni originali e uniche

Gli elettrodomestici si sa, prima o poi smettono di funzionare, si deteriorano e così si buttano via, portandoli in discarica come rifiuti speciali. Nonostante il riciclo sono materiali altamente inquinanti, quindi perchè non trovare una soluzione alternativa? E’ possibile dare una seconda possibilità agli elettrodomestici rotti, impiegandoli come elementi d’arredo.

Arredare la casa con gli elettrodomestici vecchi, infatti, è una soluzione ecologica, ma anche originale e unica. La casa acquisterà un perfetto stile vintage che oggi va molto di moda, senza spendere cifre esorbitanti e nel rispetto dell’ambiente. Le varianti, poi, sono molteplici, in base al tipo di elettrodomestico che si vuole riciclare o all’ambiente dove si vuole utilizzare.

46619d055ac91fa1b7a2898d2a75ea3a

Una casa in stile vintage: la soluzione è arredare la casa con elettrodomestici vecchi

Nelle case ci sono tanti elettrodomestici che si possono riutilizzare come elementi d’arredo: frigorifero, lavastoviglie, computer, televisori e radio. Basta un po’ di immaginazione, gli strumenti giusti e il gioco è fatto. Una soluzione molto carina e in perfetto stile vintage è ricreare una libreria con il frigorifero, nei ripiani si possono inserire i libri o qualche oggetto personale. Inoltre non occupa molto spazio ed è perfetta sia nelle camere da letto che in salotto. Sembra impossibile, ma anche il cestello della lavastoviglie si può riutilizzare e diventare un perfetto porta CD. Grazie alle rotelle, poi, si può nascondere sotto il letto o trasportarlo dove si ha bisogno. Un’altra soluzione, invece, può essere trasformarlo in una comoda cantinetta per i vini.

517644392513959caedabe8ef7ee72d4

Arredare casa con elettrodomestici vecchi: tante soluzioni originali nel perfetto stile vintage

L’elettrodomestico per eccellenza è la televisione, molto spesso viene sostituita, non solo perchè non funziona più, ma anche perchè non è più alla moda. Così, soprattutto le vecchie televisioni ingombranti, si trasformano in un mobile bar. Basta togliere lo schermo, l’impianto elettrico e inserirci bottiglie di vino, da gin o dei bicchieri. Chi è astemio, può utilizzare la televisione come cuccia per il gatto, questa volta però aggiungendo cuscini e una piccola coperta. Per finire in bellezza l’arredamento di una casa con vecchi elettrodomestici, non può mancare il tavolo. Si può utilizzare una vecchia macchina da cucire, che si può trasformare anche in un originalissimo porta vasi per le piante da mettere in balcone. Ci sono, poi, anche piccoli oggetti, come il frullatore, che può diventare un lampadario per la cucina. Mentre il porta posate si può posizionare nell’ufficio o nello studio e diventare un perfetto porta penne.

c7cf3167af37af7074adcbaddc1a4c59

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori centrotavola di Natale 2021: tante idee speciali

La casa di Milly Carlucci: un appartamento elegante e raffinato

Leggi anche
Contents.media