Bagno piccolo: le migliori idee di stoccaggio

Idee che garantiscono funzionalità e stile.

Quando si tratta di bagni piccoli, ottenere il giusto stoccaggio può sembrare un’impresa impossibile. Con un sondaggio che suggerisce che la persona media usa tra i nove e i 15 prodotti per la cura personale quotidiana, gli articoli per la pulizia e le ingombranti scorte di carta igienica possono rapidamente sommarsi.

Soprattutto se si condividono con un partner o con la famiglia.

Questa montagna di roba può spesso lasciare i bagni più piccoli con una sensazione di disordine e stress. Non è l’ideale se stai cercando di rilassarti nella vasca da bagno dopo una settimana difficile.

Per aiutarti a riporre tutti i tuoi prodotti necessari nel posto giusto in modo ordinato, abbiamo messo insieme una selezione di idee per riporre gli oggetti nel bagno piccolo, in modo da poter creare una zona ben organizzata anche negli spazi più ristretti.

Ecco, inoltre, alcuni consigli per evitare errori piuttosto comuni e poco piacevoli.

Bagno piccolo: sfrutta l’altezza

Lo spazio morto sopra la toilette è spesso trascurato, specialmente nei bagni al piano terra, ma l’aggiunta di qualche mensola è un buon posto per asciugamani di ricambio, rotoli di carta igienica e prodotti per la pulizia.

Se non hai voglia di fare buchi nel muro, ci sono molte unità indipendenti che omettono i ripiani inferiori per lasciare spazio al bagno. Puoi anche trovare una varietà di opzioni di stoccaggio che utilizzano ripiani autoadesivi o con ventose.

Bagno piccolo: riduci le cose

Quando si ha a che fare con una mancanza di spazio sul pavimento, opta invece per mobili alti e stretti che sfruttano l’altezza delle pareti. Ci sono molte unità di stoccaggio che non sono più larghe di 30 cm, e che sono perfette per inserirsi in quegli scomodi spazi tra il telaio della porta e la doccia, o il gabinetto e la vasca da bagno.

Se si usano scaffali aperti, riporre gli oggetti in piccoli cesti o barattoli di vetro colorati aiuta a riordinare il disordine e a invocare una sensazione di calma. Mantenere il ripiano superiore libero per una piccola pianta in un vaso vivace, una candela o un diffusore farà anche sentire lo spazio più accogliente.

Bagno piccolo accessori

Bagno piccolo: fai lavorare di più la vasca e la doccia

Per tenere tutti i tuoi flaconi, scrub e saponi ordinati nella doccia, opta per un organizzatore che si inserisce sopra la guida della tenda della doccia. Ci sono anche molti scaffali da bagno con ventose che si fissano saldamente alle piastrelle.

Se hai un bagno separato, evita di dover mettere le tue bottiglie intorno al bordo della vasca. Ciò mantiene la spugna e gli elementi essenziali per il lavaggio a portata di mano, e ti dà anche spazio per bere una tazza di tè e accendere una candela per aiutarti a rilassarti.

Bagno piccolo: modifica la zona del lavandino

I grossi lavandini a colonna possono occupare molto spazio nei bagni piccoli, e impedire l’installazione di unità di stoccaggio integrate sotto. Fortunatamente, ci sono armadietti progettati per adattarsi ai piedistalli, così puoi tenere tutto nascosto fuori dalla vista.

Potresti anche installare una mensola o sfruttare un cesto per spazzolini da denti, in modo da togliere gli oggetti dal bordo del lavandino per un look più pulito.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Soggiorno color ciliegia: idee e consigli d’arredamento

Tre modi per far apparire il bagno più grande senza ristrutturazione

Leggi anche
Contents.media