Home » Animali domestici » Cani e buche in giardino: cosa fare?

Cani e buche in giardino: cosa fare?

Cani e buche in giardino, un'accoppiata purtroppo frequente, che si può risolvere.

Con l’arrivo della bella stagione il vostro cane esce più spesso dal suo riparo caldo e sicuro e notate sempre più spesso buche nel terreno, che deturpano il vostro bel giardino e risultano essere un vero pericolo? Per limitare o evitare questo fastidioso inconveniente è bene comprendere le motivazioni del gesto dei cani e agire di conseguenza.

Advertisements

Cani e buche in giardino: perchè lo fanno

Le motivazioni possono essere molteplici e vanno considerate in un contesto più ampio. La temperatura, il contesto geografico, le condizioni di vita dell’animale, la quantità di spazio a disposizione possono essere, per esempio, degli elementi da non trascurare.

Le cause più comuni sono:

  • Accumulo di energie. Se il vostro cane deve vivere in uno spazio ristretto potrebbe sentire la necessità di scaricare la tensione, questo accade più di frequente se appartiene ad una razza piuttosto dinamica.
  • Tristezza. Talvolta l’animale tende a scavare per manifestare uno stato emotivo o per attirare la vostra attenzione.
  • Caccia. Se il vostro cane appartiene da una razza con alta propensione alla ricerca o alla caccia potrebbe scavare in cerca di tuberi o piccoli animali, seguendo il puro istinto.
  • Per nascondere trofei. Per proteggere dagli esseri umani o da altri animali un osso, un gioco o un oggetto a cui è particolarmente legato.
  • Caldo. Nella stagione calda, i cani tendono a cercare il fresco, scavando trovano uno strato di terriccio umido su cui trovare refrigerio.
    Va ricordato inoltre che alcune razze hanno una maggior predisposizione agli scavi, tra queste: bassotti, labrador, pastore tedesco, barboncino, dobbermann e husky

cane

Cani e buche in giardino: soluzioni

In primis è bene assicurarsi che il cane possa vivere in un contesto adeguato e in condizioni ottimali. Assicuratevi che abbia a disposizione una cuccia fresca e asciutta o che possa accedere ad una zona riparata in casa o nel giardino. Verificate che abbia sempre a disposizione acqua fresca questo gli darà refrigerio senza che debba scavare.

Se lo spazio disponibile non è molto provvedete a portare spesso il cane a fare lunghe passeggiate e dedicategli tempo ed attenzioni onde evitare che si senta trascurato e che quindi cerchi un modo per attirare la vostra attenzione. Mettete a disposizione del vostro amico a quattro zampe dei “nascondigli” per i suoi tesori, contenitori, angoli a sua disposizione, vecchie coperte o teli sotto cui nascondere gli oggetti a lui cari senza la necessità di scavare.

Tenete sempre in considerazione la razza e il temperamento del cane, analizzate bene quelle che potrebbero essere le sue esigenze e agire di conseguenza.
Per le razze più attive è necessario avere la possibilità di giocare in compagnia, di correre in ampi spazi e di dare libero sfogo alle energie.

Imparare cose nuove è un buon modo per dare stimoli all’animale ma senza esagerare, premiatelo sempre per i risultati ottenuti e siate severi ma giusti quando commette errori, non abbiate pretese eccessive e non siate inflessibili altrimenti gli produrrete stress ( anche in questo caso è bene considerare razza e attitudini).

Se nonostante gli accorgimenti di cui vi abbiamo già parlato il vostro cane insiste nello scavare potreste chiedere il supporto di un esperto o semplicemente aspettare qualche giorno, potrebbe essere una fase temporanea o potrebbe aver bisogno di un po’ di tempo per abituarsi alle nuove condizioni.
Nel frattempo potete adottare dei piccoli metodi dissuasivi come emettere un rumore forte per distrarlo o spaventarlo e farlo desistere.

cane in giardino

Scritto da redazione online
Tag
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Caratteristiche arredamento anni ’50: storia della rivoluzione estetica

Serie tv di arredamento su Netflix: design a portata di click

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.