Home » Arredamento » Casa stile vintage moderno: design pratico dal gusto retrò

Casa stile vintage moderno: design pratico dal gusto retrò

Quando pensiamo a qualcosa di vintage, pensiamo automaticamente a un oggetto o a qualcosa che è invecchiato, in qualche modo deteriorato. E questa definizione sarebbe corretta.

Uno stile di design vintage o vintage moderno fa pieno uso di oggetti con una storia che non fanno parte di un particolare stile di design. Uno stile vintage dal design moderno si concentra sul mescolare il vecchio con il nuovo utilizzando anche qualcosa preso in prestito o comprato al mercatino delle pulci.

Vi state chiedendo come si può arredare una casa in stile vintage moderno? Non perdetevi la nostra rapida guida.

Casa in stile vintage moderno

Cos’è lo stile vintage moderno?

In parole povere, arredare una casa in stile vintage moderno consiste nel mescolare pezzi vintage con pezzi più contemporanei. Il contrasto in sé può essere abbastanza sorprendente! Avere oggetti moderni mescolati con pezzi più vecchi, è quasi come avere tre generazioni di una famiglia fianco a fianco: così simili, ma allo stesso tempo così diversi.

stile vintage moderno

Gli elementi dello stile

A differenza della maggior parte degli stili di design, uno stile vintage moderno ha pochissime regole: solo linee guida per mescolare vecchio e nuovo. A questo proposito, uno stile moderno vintage è molto simile a uno stile eclettico.
Come in uno stile eclettico, in realtà non ci sono regole, ma a differenza di uno stile eclettico, è necessario utilizzare determinati elementi di estetica per ottenere un design moderno vintage.

Cucina stile vintage moderno
Quindi, ad esempio, pensate di usare pezzi vintage come una vecchia sedia e un telefono vintage. Abbinatelo a pareti o carta da parati verde mela e una scrivania bianca rigida e avrete quel perfetto mix di vecchio e nuovo. In realtà, questo stile è ricco di dettagli ed è adatto per dare sfogo alla vostra immaginazione.

Gli appassionati del design

Coloro che apprezzano questo stile hanno un forte interesse nel passato, ma guardano verso il futuro. Poiché mescolare e abbinare il vecchio con il nuovo può essere uno sforzo difficile o lungo, il tipo di persona che opterà per questo stile di design sarà paziente e non si aspetta un risultato a breve termine.
Tutto ruota attorno ai viaggi e alle persone incontrate!

Casa stile vintage moderno: il design

Lo stile moderno si distingue dagli altri stili per essere essenziale e pratico. La funzionalità, i toni chiari e le linee pulite sono gli elementi chiavi di una casa moderna.
Abbinarvi un tocco vintage significa conferire a questo tipo di ambiente un tocco originale, pieno di colore che conferisce interesse vivo.

Questo può essere possibile sia ai mobili che ai complementi d’arredo dal gusto retrò. Attenzione, però, a non esagerare con gli elementi vintage in quanto questi devono essere inseriti in maniera strategica in un ambiente moderno!

I colori

Per arredare una casa in stile vintage moderno, bisogna partire, senza dubbio, dai colori del design. Essendo un ambiente moderno, questo vi darà la possibilità di giocare con i colori.
A tal proposito, vi consigliamo di optare per i colori pastello. Questi possono essere richiamati non soltanto dalle pareti o dai mobili, ma anche dalle decorazioni.

Colori vintage moderno
Pensate, ad esempio, agli elettrodomestici colorati come un tostapane rosso, verde acqua o a un frigo azzurro che ravviverà la vostra cucina.
Oppure, pensate a delle poltrone dall’imbottitura in velluto color rosa cipria o lilla che conferirà un look senza tempo al vostro salotto.
Se siete amanti, invece, dei colori audaci e accesi allora potreste optare per la Pop Art degli anni ’50. Gli elementi caratteristici di questo design sono le sedie e mobili colorati (arancioni, rossi, gialli, blu) abbinati a un tavolo tondo in legno.

Decorazioni Pop Art
Per quanto riguarda le decorazioni, invece, vi suggeriamo di scegliere le stampe in stile Andy Warhol, padre della Pop Art che raffigura gli elementi della cultura consumista degli anni ’50.

I tessuti

Una casa moderna, ma dal tocco vintage vede un’atmosfera calda e accogliente. I tessuti ideali sono quelli persiani fatti a mano o i motivi animalier che creano contrasto con l’ambiente circostante grazie alla loro originalità.
Se avete arredi stravaganti e audaci, allora optate per tessuti dai colori neutri così da non soffocare l’ambiente.

Casa vintage

Il legno

Il legno è il materiale che non può mancare in un ambiente vintage da accostare a mobili moderni. Questo è un materiale utilizzato nella produzione dei mobili di diversi stili.
Il mondo dell’interior design è cambiato e si è evoluto, ma il legno resta il materiale più amato di sempre.

Salotto in stile vintage moderno
Questo è resistente nel tempo ed è adatto a un design che richiama il passato, ma è attento alle nuove tendenze.
Pensate a un letto imbottito vicino a un comodino in legno antico nella vostra camera da letto. Oppure a un tavolo in legno e sedie colorate nella vostra cucina. Il legno non vi deluderà!

L’illuminazione

Giocare con l’illuminazione è uno dei modi più facili per combinare il vecchio con il nuovo. Delle soluzioni ottimali potrebbero essere un lampadario in vetro in stile Art Nouveau per richiamare il passato che si fonda perfettamente con il presente.
Un’alternativa potrebbe essere uno specchio in stile barocco del XVII secolo che trasuda carattere oltre a essere funzionale per massimizzare l’illuminazione nelle vostra casa.

Illuminazione in stile Art Nouveau

Come arredare la vostra casa

Abbia già detto che arredare casa in stile vintage moderno non è estremamente facile, ma bisogna tenere in mente alcuni accorgimenti. Ecco alcuni esempi di arredo.

La cucina

Per una cucina moderna dal tocco vintage, non possono mancare gli elettrodomestici dai colori pastello. Un esmepio è il mitico frigorifero Smeg disponibile in tantissimi colori. Non dimenticatevi del tostapane o del bollitore della stessa linea che completeranno il look della vostra cucina.
Abbinate il tutto a un piatto usato come fruttiera o una vecchia teiera per un accento vintage.

Cucina in stile vintage moderno

Il salotto

Per quanto riguarda il salotto, invece, vi consigliamo di giocare con i colori. Partite dal tavolo, rigorosamente in legno, per poi passare a sedie abbinate (colorate) e al divano.
Questo, assieme alle poltrone, deve avere un rivestimento in pelle colorato da abbinarsi al resto della stanza.
Per il tocco vintage, invece, optate per candelabri vecchi o a un orologio a cucù preso da vostra nonna o dal mercatino dell’antiquariato.

Salotto stile vintage moderno
Anche le decorazioni sulle pareti possono richiamare i toni vintage attraverso foto in bianco e nero o cornici ingiallite.

Il bagno

Luminosità è la parola chiave di un bagno vintage moderno. Questa viene garantita dalle mattonelle bianche in maiolica da abbinare a un’accattivante carta da parati da porre su un pezzo della parete.
I sanitari e il lavabo moderni vengono completati da un grande specchio vintage.

Bagno in stile vintage moderno

La camera da letto

Indipendentemente dallo stile e dal design della vostra casa, la camera da letto rimarrà il vostro angolo di paradiso dove rilassarvi e conciliare il sonno.
Vi suggeriamo di abbinare un moderno letto a dei comodini in legno antico. Potreste optare anche per un letto dalla struttura in ferro battuto accostato a un vecchio baule in legno o a cassettiere dalle linee semplici e moderne.

Camera da letto stile vintage moderno

Scritto da redazione online

Come organizzare il frigo con i contenitori: ordinato e funzionale

Mosaico in bagno moderno: materiali e consigli

Lascia una recensione

1000
  Sottoscrivi  
Notificami
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.