In giro per il mondo: quante sono le case di Taylor Swift?

Da Nashville a Londra, le case di Taylor Swift sono numerose e sparse per il mondo, ma una tra tutte spicca maggiormente.

Taylor Swift, una delle celebrità più ricche al mondo, non ha voluto accontentarsi di una sola dimora. Definita come un magnete immobiliare, a oggi possiede circa 80 milioni di dollari in palazzi, attici, appartamenti e case. Come sono fatte le case di Taylor Swift?

Le case di Taylor Swift

La famosa cantante ha sempre avuto una passione per le case e non si è mai accontentata: perché avere una sola casa quando puoi avere tutte quelle che vuoi?

Taylor compra la sua prima casa all’età di 20 anni, si trova nel centro del Music Row di Nashville e misura all’incirca 300 metri quadrati, il valore della casa ammonta a quasi due milioni di dollari.

le ville nel mondo di Swift

La seconda casa venne acquistata dall’artista nel 2011 per il costo di 3,5 milioni di dollari. La casa si trova a Beverly Hills e successivamente è stata venduta a un nuovo acquirente.

La terza casa posseduta dalla famosa cantante si trova a Forest Hill, uno dei più famosi quartieri di Londra. Questa proprietà, che misura circa 500 metri quadrati, è stato un regalo per i genitori di Taylor Swift.

Nel 2012 Taylor ha acquistato una quarta casa che poi ha successivamente venduto, si trovava a Los Angeles. L’anno successivo è stata la volta di una villa affacciata sulla spiaggia, nella località di Watch Hill, nello stato del Rhode Island.

villa sul mare di Taylor

Nel 2014, la star optò per due attici nel centro di Mahattan: insieme, le due proprietà raggiungevano dieci camere da letto e dieci bagni. Nei due anni successivi, decise di acquistare altri due appartamenti presenti nello stesso edificio.

La casa di Beverly Hills

L’acquisto migliore tra tutti fu sicuramente quello del 2015: si tratta di una storica dimora situata a Beverly Hills, che un tempo apparteneva al produttore cinematografico Samuel Goldwyn.

Definirla casa è riduttivo dato i suoi 1000 metri quadrati e le tante sorprese che nasconde al suo interno. Questa proprietà veniva usata dal produttore come sfondo per i suoi film, inoltre era luogo d’incontro per tanti grandi attori del tempo. Tra i visitatori possiamo infatti ricordare Charlie Chaplin e Clark Gable, due grandi star di fama mondiale.

Gli esterni sono caratterizzati da un immancabile piscina interrata, un campo da tennis vero e proprio e un roseto. Gode di molta privacy grazie al verde che la circonda.

Gli interni sono arredati in stile classico con l’intento di arredarla secondo lo stile originale che la caratterizzava fin dal 1934.

Taylor Swift e le sue case

I pavimenti sono in legno scuro e fanno contrasto con il colore chiaro delle pareti. Ogni stanza è arredata perfettamente e correttamente in sintonia con il resto della casa, i toni principali sono quelli del marrone.

Gli interni sono costituiti da sette camere da letto, dieci bagni, uno studio, una biblioteca arredata con divanetti, una palestra, una sala giochi e una stanza per proiettare film stile cinema.

il magnete immobiliare: Taylor Swift

Separatamente è stato arredato anche un appartamento privato dedicato agli ospiti e dotato di tutti i comfort necessari, oltre a una seconda suite per gli ospiti.

Il tutto è arredato con mobili classici e materiali naturali.

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori pouf contenitore tra cui scegliere

Come scegliere dei pavimenti in cemento per interni ed esterni

Leggi anche
Contents.media