Che cosa significa avere una bassa umidità in casa?

Ecco come individuare i segnali di bassa umidità e intervenire per evitare danni alla casa.

Avere una bassa umidità in casa è un fattore essenziale a cui prestare attenzione, sebbene molte persone tendano a sottovalutare questo aspetto. Ecco tutto ciò che dovreste sapere in merito.

Che cos’è la bassa umidità in casa?

Bassa umidità significa che c’è una piccola quantità di vapore acqueo nell’aria, che la fa sembrare molto secca.

In genere, si parla di bassa umidità quando l’umidità relativa è inferiore al 40%.

Come la bassa umidità influisce sulla casa

Livelli di umidità elevati sono regolarmente associati a pericoli come la marcescenza del legno e la formazione di muffa, che sono in genere in cima alla lista dei problemi di riparazione e manutenzione di un fai-da-te, ma la bassa umidità può anche causare danni significativi a una casa se non si fa nulla per aumentare il livello di umidità a una percentuale accettabile.

Se questo livello di umidità relativa continua, la casa può iniziare a mostrare i risultati dell’esposizione a lungo termine alla bassa umidità.

Cause della bassa umidità

Le cause di una bassa umidità sono molteplici, ma la più frequente è la temperatura esterna. Durante i mesi più freddi dell’anno, l’aria all’esterno dell’abitazione non riesce a trattenere la stessa quantità di vapore acqueo che potrebbe trattenere durante i mesi più caldi dell’anno. Ciò significa che l’umidità relativa dell’aria è in genere molto più bassa quando fuori fa freddo. Una porta o una finestra aperta permette all’aria fredda e secca dell’esterno di entrare in casa, dove può riscaldarsi ed espandersi. Tuttavia, questo riduce l’umidità relativa complessiva dell’abitazione.

cos'è la bassa umidità in casa

Come aumentare l’umidità

Dopo aver verificato il livello di umidità nella vostra casa, potreste scoprire che l’aria è troppo secca, ma questo non deve essere motivo di panico. Esistono molti modi per aumentare l’umidità in casa, poco costosi e facili da realizzare. Lasciare i coperchi delle pentole d’acqua in ebollizione mentre si cucina o tenere la porta del bagno aperta durante la doccia sono ottimi modi per aumentare l’umidità. Un’altra possibilità è quella di lasciare l’acqua nella vasca da bagno dopo il bagno finché non si raffredda.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Soggiorno: come realizzare una cornice per caminetto fai da te

Soggiorno ed elettronica: come nascondere i cavi della TV in modo efficace

Leggi anche
Contentsads.com