Come arredare un bilocale di 55 mq: tante idee per sfruttare gli spazi

I migliori spunti per decidere come arredare al meglio un bilocale di 55 mq, rendendolo grazioso e attrezzato con ogni comfort.

Arredare un bilocale di 55 mq può diventare una sfida molto interessante se si è abituati a vivere in spazi più ampi. Tuttavia, queste dimensioni, se sfruttate al meglio, possono garantire tutti i confort necessari, per godere a pieno della propria casa.

Un bilocale di questa grandezza infatti, può essere arredato in qualsiasi stile: basterà seguire qualche dritta e organizzarsi bene.

Bilocale_55_mq

Come arredare un bilocale di 55 mq: occuparsi dello spazio

Gli spazi che l’appartamento mette a disposizione sono il primo fattore da considerare quando si vuole scegliere l’arredamento adatto.

Per quanto ad alcuni lo spazio possa sembrare poco, se si hanno a disposizione 55 mq, o una cifra simile, basterà prendere coscienza di questo spazio e organizzarlo al meglio.

Delineare aree separate

Un prima ipotesi che può riguardare l’organizzazione spaziale della casa è quella di suddividere le varie aree che si andranno ad arredare. Distinguere quella che sarà la zona notte, con la camera a disposizione, da quella che sarà la zona giorno, probabilmente legata al soggiorno e alla cucina, che potrebbero trovarsi nella stessa stanza. La suddivisione può essere messa in evidenza con la disposizione dei mobili o con la scelta dei colori, che evidenzieranno il passaggio ad un area differente.

Bilocale_55_mq3

Ripensare gli spazi vuoti

Proprio perché lo spazio a disposizione è buono, ma non moltissimo, è importante non lasciare troppe aree vuote. Ripensare questi spazi serve a evitare che si crei un accatastamento di oggetti, che renderebbe l’ambiente soffocante. Una volta capito questo, è importante sfruttare le aree vuote in maniera intelligente.

Bilocale_55_mq2

Scelte strategiche di arredamento

L’organizzazione degli spazi si sviluppa in sintonia con la scelta dei mobili da utilizzare. Qualsiasi stile può essere disposto in un ambiente di 55 mq, quindi basterò decidere su quale puntare e poi fare attenzione alla scelta dei singoli pezzi, per sfruttare al meglio i metri a disposizione, e creare un ambiente piacevole e in linea col proprio gusto personale.

Mobili a doppio utilizzo

L’idea di ripensare e riorganizzare gli spazi vuoti può essere messa in pratica con la scelta e l’acquisto di mobili che abbiano più funzioni. L’esempio più semplice è un divano letto nel soggiorno, che permetterà di ampliare la disponibilità di posti letto, ma anche l’acquisto di mobili che possano essere scrivanie da lavoro e diventare tavoli da pranzo, o librerie che ospitano credenze con servizi da caffè, tè, piante, e magari un televisore.

Bilocale_55_mq5

Forme e orientamento

Un’altra strategia da utilizzare per l’arredamento è quella di aggiungere delle linee curve, con l’acquisto di mobili tondeggianti. Questi daranno movimento allo spazio, creando cavità che danno respiro agli spazi piccoli e molto arredati. Un altro consiglio pratico, è quello di preferire mobili con orientamento verticale, perché faranno sembrare l’appartamento più slanciato.

Bilocale_55_mq4

Puntare su colori e luce

Più luminoso sarà l’appartamento e più sembrerà spazioso: per usufruire al meglio della luce proveniente dalle finestre si può optare per delle tende chiare e leggere. Per la scelta dei colori, meglio utilizzare il più possibile tinte color pastello, che creeranno ulteriore luce.

Bilocale_55_mq1

Scritto da Andrea Elisa Nasta
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Casa di Harry Styles a Londra: un’oasi perfetta per la privacy

Casa di Wanda Nara a Parigi: design moderno e lussuoso

Leggi anche
Contents.media