Case più piccole al mondo: 5 edifici green e minimalisti

Tra attrazioni turistiche e progetti ecosostenibili, 5 esempi di abitazioni che rientrano nella categoria delle case più piccole al mondo.

Tra gli edifici più strani mai esistiti, le case più piccole al mondo attirano ogni anno gli occhi dei curiosi, che si chiedono come sia possibile vivere in strutture così minuscole. La particolarità di queste case sta nell’offrire il minimo indispensabile in pochissimi metri quadri, rendendo possibile la vita al loro interno.

Case più piccole al mondo: la scelta green

Molti edifici di dimensioni compatte sono stati costruiti nel rispetto dell’ambiente o addirittura per incentivare uno stile di vita ecologico e più a contatto con la natura. Molte di queste piccole abitazioni infatti, sono prefabbricati trasportabili, che hanno concesso a molti acquirenti di vivere immersi nella natura. Eccone alcuni esempi:

Micro Compact Home

Questo minuscolo edificio, misura solo 2,66 metri cubi.

Advertisements

La prima idea di Micro Compact Home viene realizzata nel 2005 dall’università di Monaco, e viene pensata per avere al suo interno due letti matrimoniali, un bagno, un piccolo ingresso, una cucina e una sala da pranzo per 4-5 persone. La durata della vita di questa abitazione è stimata intorno ai 5 anni, anche in base alla manutenzione a cui si ricorre e a come la si utilizza. Dopo pochi anni dalla presentazione del prototipo in Austria, ancora visitabile, sono state installate (ognuna in soli 4 minuti) numerose Micro Homes in Germania, Uk, Svizzera, New York e Venezia.

Case_piccole

Nano House

Questo piccolo prefabbricato di 25 metri quadri è un progetto di un’azienda internazionale che lavora principalmente tra Stati Uniti e Regno Unito. Uno dei principali motivi che spinge a realizzare questo progetto è quello di diffondere un modo di vivere ecosostenibile. I pannelli solari sul suo tetto permetto l’alimentazione di tutta la struttura, inoltre viene raccolta acqua piovana per poter essere reciclata. Anche in questo caso, al suo interno si possono trovare due letti matrimoniali, un bagno, una cucina e una sala da pranzo.
Case_piccole1

Minuscole case texane

Realizzate da un’azienda texana, questi minuscoli edifici sono un’ulteriore possibilità di vivere in una piccola abitazione ecosostenibile. Queste case sono infatti realizzate in materiale riciclato e l’intero progetto, che ha fatto sì che venisse realizzato un intero villaggio di tiny houses, è stato pensato riferendosi al concetto di minimalismo, per sensibilizzare la popolazione all’idea di vivere bene, avendo il minimo indispensabile, ovvero ciò che questa struttura offre.

Case_piccole2

Molti di questi edifici, non sono stati apprezzati solo da acquirenti privati, ma sono stati notati anche da turisti curiosi, che sono stati attirati dalla fama di queste piccole abitazioni, che vengono quindi cercate e fotografate da centinaia di persone.

La casa più piccola della Gran Bretagna

Il nome di questa minuscola abitazione è Quay House, di soli 3 x 1,8 metri quadrati, è una delle attrazioni più visitate del Galles, esiste addirittura un biglietto d’ingresso da pagare per entrarvi.

Case_piccole3

Little House a Toronto

Non sarà la casa più piccola del mondo (misura infatti 300 metri quadri), ma è conosciuta per essere la più piccola di Toronto. Costruita nel 1912 dall’architetto A. Weeden, attrae ogni anno centinaia di turisti.

Case_piccole4

Scritto da Andrea Elisa Nasta
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lampadari in stile retrò per la cucina: un viaggio indietro nel tempo

Casa di Harry Styles a Londra: un’oasi perfetta per la privacy

Leggi anche
Contents.media