Home » Fai da te e bricolage » Come costruire armadio su misura: tutti i segreti

Come costruire armadio su misura: tutti i segreti

Come ogni anno, arriva il periodo del cambio dell’armadio. Per l’ennesima volta, di fronte alla necessità di riporre gli abiti invernali, vi siete resi conto che lo spazio non basta. Maglioni, sciarpe e cappelli occupano molto spazio e questo sembra non bastare mai. Quante volte ci siamo ritrovati senza sapere dove riporre l’ennesimo maglione di lana? Quante volte abbiamo implorato per avere uno spazio dove appendere i cappotti? La soluzione potrebbe essere quella di costruire in casa un nuovo armadio. Ma come costruire un armadio su misura che faccia fronte a tutte le necessità di casa?

Se quello di cui avete bisogno è un armadio che occupi uno spazio predefinito oppure che vada incontro a necessità particolari, la soluzione migliore è costruirselo da soli.

Se si ha un po’ di dimestichezza con attrezzi, chiodi e viti, sarà più semplice di quello che si pensa.

Come costruire un armadio su misura: i primi step

Il sogno di molti è avere a disposizione in casa un armadio creato appositamente per le proprie esigenze e che riesca a contenere i vestiti di tutta la famiglia. L’armadio su misura o la cabina armadio è dunque il sogno di molti, ma sono in pochi ad averne effettivamente uno in casa.

Richiedere l’intervento di un falegname che realizzi per voi il vostro armadio potrebbe essere molto costoso e non rientrare di conseguenza nelle priorità delle spese familiari.

Ma se vi dicessimo che con poco sforzo e poco materiale potreste avere l’armadio che avete sempre sognato?

armadio su misura

Valutare gli spazi che avete a disposizione

Il primo passo per costruire da soli il vostro armadio su misura è prendere coscienza degli spazi che avete a disposizione. Spesso chi sceglie di realizzare un armadio su misura ha infatti problemi di ristrettezze di spazi.

Mansarde e piccole camere, dove non entrano armadi di dimensioni standard, infatti sono i luoghi dove più spesso vengono installati armadi su misura.

Abbiamo capito come e dove posizionare il nostro armadio? Benissimo adesso per prima cosa è necessario armarsi di metro e prendere le misure dello spazio dove vogliamo costruire il nostro armadio.

armadio mansarda

Una volta preso nota delle misure potremo procedere con il progetto del nostro armadio. Le possibilità che abbiamo sono molte. Si può pensare infatti di costruire diverse tipologie di armadi su misura, dalla più classica con ante, alla più moderna con stand e scaffali a vista.

A questo punto entra in gioco la nostra fantasia.

Diverse tipologie di armadio per diverse necessità

Ogni casa è diversa, come sono diverse le persone che la abitano. Di fronte alla grande differenza di esigenze che ogni persona ha nella propria casa, si aprono diverse possibilità anche per quanto riguarda la tipologia di armadio necessaria.

armadio a vista

Per gli spazi piccoli, magari all’interno di mansarde con tesso spiovente, l’ideale sono gli armadi a muro che ricalcano la struttura del tetto e della stanza. In questo modo si possono sfruttare la totalità degli spazi e ottenere il massimo da ogni angolo.

Se si ha più spazio e ci si vuole sbizzarrire invece con la creatività, si può ricorrere ad una soluzione più moderna, gli armadi a vista.

Questo genere di armadio è la nuova tendenza in campo di arredamento della camera da letto.

Gli armadi a vista si ispirano agli spazi espositivi di negozi e boutique e riportano la praticità di avere tutto sott’occhio anche nella propria casa.

Fondare le basi di una buona struttura

Qualsiasi sia la tipologia di armadio che abbiamo scelto di costruire è fondamentale gettare delle basi solide per la struttura della nostra costruzione.

Sia che si tratti di una struttura leggera e a vista, sia di una più massiccia e stabile, è fondamentale studiare bene la base che sosterrà poi il peso di tutto l’armadio e di quello che ci metteremo dentro.

Se la base non sarà solida e ben costruita, si rischierà di avere problemi di stabilità e l’armadio potrebbe non essere del tutto sicuro.

Se si è deciso di costruire un armadio su misura bisogna avere confidenza anche rudimentale con alcuni attrezzi. Vediamo ora di cosa avrai bisogno.

Il kit base necessario per la costruzione di un armadio

Se si decide di iniziare la costruzione di un armadio su misura bisogna partire da una buona base di competenze e familiarità con certe attrezzature.

Costruire un armadio da zero non è infatti cosa da poco se non si conoscono le basi di questo genere di lavoro. Bisogna prima di tutto avere familiarità con gli attrezzi e i materiali, e in secondo luogo con la progettazione di un mobile.

L’armadio di per sé non è un complemento di arredo troppo complesso da realizzare, ma se si è totalmente digiuni in materia si potrebbero riscontrare notevoli difficoltà.

Vediamo ora qual è il kit di base da possedere se si vuole costruire un armadio su misura.

attrezzatura

Innanzi tutto partiamo dagli attrezzi. Per realizzare un armadio avremo bisogno prima di tutto di:

  • un avvitatore
  • un trapano da muro
  • martello
  • sega o seghetto per il legno

Se si hanno questi attrezzi si è già a buon punto. Quello che manca ora sono i materiali. Questi variano a seconda del progetto che avete deciso di realizzare.

Se per esempio abbiamo scelto un armadio dalla forma classica, ovvero con struttura e ante, avremo bisogno del legno, di cerniere, maniglie, tasselli, viti e chiodi.

Se quello che abbiamo scelto è invece un tipo di armadio a vista avremo bisogno di legno per le mensole, aste di metallo per l’appendi abiti, tasselli, viti e accessori vari come cesti e scatole.

Come procedere nella costruzione

Hai organizzato tutto il materiale? Bene ora non ti rimane che procedere con il taglio dei vari componenti e il loro assemblaggio.

Il consiglio è quello di preparare un progetto in cui sia indicata la dimensione di ogni componente da realizzare, e il suo conseguente montaggio. In questo modo potrete preparare tutti i pezzi che vi servono e avere poi tutto pronto per il montaggio. Così facendo potrete avere la situazione sotto controllo e procedere con metodo.

Un volta tagliati tutti i pezzi in legno a misura e assemblati insieme, non vi rimarrà altro da fare se non fissare l’armadio al muro.

Questa operazione è fondamentale per garantire sicurezza e stabilità alla struttura che avete realizzato. Solo in questo modo potrete sventare eventuali incidenti.

Per fissare il vostro armadio su misura al muro vi basteranno dei tasselli appositi che si trovano facilmente in tutti i negozi di ferramenta o di casalinghi.

armadio su misura

L’alternativa modulare per realizzare un armadio su misura

Se non si ha troppa dimestichezza con i vari attrezzi o con la costruzione con il legno, non dobbiamo del tutto rinunciare all’idea di avere un armadio su misura nella nostra casa.

La crescente richiesta di questa tipologia di armadi, soprattutto quelli a vista, ha fatto sì che l’offerta di armadi componibili e modulari crescesse esponenzialmente.

In molti negozi e grandi catene di arredamento per interni infatti si possono trovare tantissime proposte differenti. Se si sceglie una soluzione del genere si potrà comporre il nostro armadio secondo le nostre necessità. Con gli armadi modulari è infatti possibile scegliere la combinazioni di elementi che più fa al caso nostro, e creare così un armadio su misura senza la necessità di costruirlo da zero.

armadio a vista

In conclusione

Realizzare un armadio su misura non è difficile se si hanno gli strumenti giusti e se si ha un progetto ben elaborato e studiato nei minimi dettagli. La fase di progettazione è il momento più importante che stabilirà in gran parte la riuscita del vostro progetto di fai da te.

Una volta studiato un buon progetto sarà infatti una passeggiata realizzare le varie componenti che verranno poi assemblate per dare vita al vostro armadio su misura.

Se si decide di realizzare un armadio in legno potemmo avere bisogno dell’aiuto di un professionista per il taglio delle varie assi che andranno a costituire il nostro armadio. Nei negozi specializzati nella vendita del legno spesso è offerto anche il servizio di taglio. Se si ha un progetto ben delineato sarà più facile dare indicazioni per il taglio più corretto del nostro legno.

armadio

Realizzare da soli un mobile richiede tempo e dedizione, ma sicuramente è il metodo migliore per realizzare un opera che rispecchi del tutto il nostro volere e che sia adatta al cento per cento alle nostre esigenze reali di spazi e di estetica.

Scegli una soluzione più snella e a vista se sei una persona dinamica e moderna che ha voglia di avere tutto sempre a portata di mano e ben visibile.

Se siete amanti delle strutture più classiche e volete una soluzione che garantisca pulizia visiva e ordine scegliete di realizzare un armadio classico con ante.

Scritto da Valeria Pieraccioli
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Colori caldi per tinteggiare casa: quali scegliere e perchè

Stucco per pareti casa tradizionale: perché e come utilizzarlo

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.