Come evitare di progettare una stanza neutra e noiosa

Le stanze neutre di successo hanno bisogno di profondità e complessità per essere speciali. Ecco come decorare il vostro spazio interno.

Come evitare di progettare una stanza neutra e noiosa? Le stanze neutre/beige non sono così “senza sforzo” come sembrano. Anzi, sono una sorta di ossimoro, in quanto la maggior parte delle persone sceglie questa strada perché è “facile”. Il beige va con il beige, dopotutto, giusto? Non è necessariamente un’impresa difficile, ma non è così semplice come acquistare tutto nella stessa tonalità di bianco sporco.

C’è un motivo per cui il beige è considerato sinonimo di ambienti poco luminosi o poco ispirati. Le stanze neutre davvero belle hanno tutte qualità simili, tra cui il giusto equilibrio di texture, toni e una spruzzata di je ne sais quoi.

Come evitare di progettare una stanza neutra e noiosa

Toni variegati del legno

Le stanze neutre di successo hanno bisogno di profondità e complessità per essere speciali, per cui scegliere tutto in una tonalità abbinata non serve a nulla (a meno che non ci siano altri fattori, di cui parleremo). Nella stanza perfetta ci sono sia toni ricchi e profondi (come una dolce poltrona sullo sfondo), sia toni medi del tavolino, dei vassoi e di una poltrona in rattan, sia finiture più chiare.

Sfumature miste di beige, bianco e altri colori neutri

Ricordate quando (45 secondi fa, a seconda della velocità con cui leggete) abbiamo detto che la varietà di toni di tutto è fondamentale per una buona stanza neutra? Una volta poste le basi, è facile inserire tutti gli elementi extra che danno un po’ di carattere (cuscini, vassoi, decorazioni, tende, opere d’arte…) che, mantenuti in una tavolozza tranquilla, si fondono perfettamente nello schema. È come il look “senza trucco” dell’interior design.

Un tocco di nero o di metallo

Un tocco di nero sarà SEMPRE un’aggiunta gradita a una stanza. È un elemento di base, aggiunge profondità, attira gli sguardi… è un toccasana per l’interior design e, per le stesse ragioni, trova assolutamente posto in una stanza prevalentemente beige.

come evitare di progettare una stanza noiosa

Forme interessanti

Quando la tavolozza è così ridotta, qualcosa deve fornire un intrigo visivo. Possono essere delle sedute arrotondate e scultoree o un sinuoso tavolino da caffè a far vibrare gli occhi. Non è necessario avere un’intera stanza piena di mobili incredibilmente costosi, ma cercate di inserire almeno due o tre elementi che spezzino un po’ la monotonia, come una poltrona divertente o un gruppo di tavolini super speciali. Basta una manciata di elementi “interessanti” per dare vita a una stanza neutra.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuove idee di design per il bagno: le tendenze più amate

Piastrelle in bagno: un evergreen a cui non rinunciare

Leggi anche
Contents.media