Come installare una modanatura per battiscopa: il tocco finale perfetto

Coprite gli spazi tra il pavimento e i battiscopa e date il perfetto tocco finale alla ristrutturazione della vostra stanza!

Una modanatura per battiscopa si trova nelle stanze con pavimenti duri come piastrelle, pietra, vinile, legno duro e laminato. Per anni, la modanatura a quarto di tondo (un nome che si basa sulla sua vista finale) è stata considerata l’opzione principale per i battiscopa di base.

L’unico vero dubbio era se scegliere una modanatura a quarto di pollice da 1/2 o 3/4 di pollice. Tuttavia, in realtà esiste un’ampia gamma di profili e si può persino creare la propria modanatura di base.

Modanatura per battiscopa: cosa serve

Strumenti

  • Matita
  • Troncatrice
  • Pennarello
  • Chiodatrice pneumatica
  • Blocco di legno
  • Sega per cappette

Materiale

  • Colla per legno
  • Chiodi
  • Modanatura di base

Modanatura per battiscopa: come procedere

Scegliere la modanatura

Esiste un’ampia gamma di profili per modanature di base disponibili in commercio. Le modanature a quarto di tondo variano da una dimensione delicata di 1/4 di pollice a una dimensione massiccia di 1-1/16 di pollice. Una vera modanatura di base è più alta che larga, il che le consente di nascondere un’ampia fessura verticale senza apparire ingombrante. Con una sega da tavolo e una fresatrice, è possibile realizzare profili di modanature su misura.

Ovviamente, assicuratevi anche che la modanatura sia perfettamente dello stesso colore del battiscopa.

Segnare le misure

Tagliate la striscia su misura, quindi appoggiatela al rivestimento. Angolare la matita per ottenere una linea il più vicino possibile al rivestimento e tracciare un segno verticale. Prima di passare alla modanatura finita, esercitatevi in questa fase e in quella successiva su alcuni pezzi di scarto della modanatura per ottenere l’adattamento esatto che desiderate.

installare modanatura per battiscopa

Taglio della modanatura

Impostate la sega a nastro per eseguire un taglio a 45 gradi, quindi rimuovete la piccola tacca di legno che termina sulla linea della matita. Se lavorate con modanature mordenzate che hanno una finitura trasparente, un pennarello toglierà in fretta l’aspetto di legno grezzo.

Fissare la modanatura al battiscopa

Spingendo verso il basso la modanatura a base sottile, questa si adatta al pavimento ondulato e non lascia spazi vuoti. Una chiodatrice pneumatica rende possibile l’inserimento di elementi di fissaggio con una sola mano ed elimina il noioso lavoro di interrare ogni testa con un set di chiodi. Un blocco di legno tiene la mano al sicuro dalla sparachiodi.

Cordonare i pezzi di rifinitura dell’angolo interno

La stuccatura degli angoli interni consente di ottenere giunzioni ben aderenti e di grande effetto anche se l’angolo è fuori squadro (e lo è quasi sempre). La stuccatura della maggior parte delle modanature di base è una semplice questione di seguire una linea liscia.

Posizionare i pezzi dell’angolo esterno

Gli angoli esterni delle modanature sono arrotondati. L’aggiunta di un tocco di colla è un’assicurazione economica che il giunto rimarrà chiuso. Per evitare di spaccare questo legname di piccole dimensioni, resistete all’impulso di piantare i chiodi troppo vicino all’estremità.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Manutenzione dell’orto di casa: pacciamatura con la paglia

Come decorare le mensole del bagno: stile e funzionalità

Leggi anche
Contentsads.com