Come nascondere un termosifone: soluzioni utili e creative

In questo articolo sono state esposte diverse soluzioni che spiegano come nascondere un termosifone e renderlo armonioso con il resto dell’arredo.

Un termosifone è un elemento molto importante per la casa: la aiuta a riscaldare l’atmosfera fin dalle prime ore del mattino. È qualcosa di cui difficilmente si può fare a meno. Tuttavia, un calorifero è spesso studiato per essere utile, ma non particolarmente piacevole a livello estetico.

Ecco quindi come nascondere un termosifone, mettendo in pratica dei semplici trucchi.

Coprire termosifone4

Come nascondere un termosifone: idee per la casa

Per evitare di doversi abituare alla vista di un calorifero che rovinerà l’arredamento curato della propria casa, basterà provare ad utilizzare una di queste soluzioni.

L’alternativa, più dispendiosa, sarebbe invece quella di sostituirlo con un calorifero di design.

Un mobile nuovo

La prima idea per coprire in maniera molto carina il termosifone è quella di applicare una vera e propria cover. A tutti gli effetti sembrerà un nuovo mobile. In questo caso, la parte davanti è stata ricoperta da una struttura bianca che lo lascia solo intravedere. Sopra è stata invece posta una lastra, che è diventata una mensola. In questo modo, il termosifone passerà inosservato grazie al resto degli accessori che sono stati posti sulla mensola.
Coprire termosifone

Una comoda seduta

Un altro mobile che potrebbe essere realizzato partendo da un calorifero, è una comoda panca. In questo caso infatti la struttura avvolge perfettamente il termosifone, e sono stati aggiunti dei cuscini per rendere la seduta più confortevole. È un’idea molto carina se si considera che spesso i termosifoni sono posti sotto alle finestre e che in questo modo ci si potrà sedere sopra per leggere, per chiacchierare o per bere una cioccolata, godendosi il panorama.
Coprire termosifone1

La disposizione dei mobili

In alcuni casi, si potrebbe ripensare alla disposizione dei mobili della stanza in cui è presente il termosifone. Se si trattasse di un bagno ad esempio, si potrebbe spostare la vasca in modo da coprirlo. Lo stesso discorso può essere fatto in qualsiasi altra stanza.

Incorporarlo ad altro

Sempre all’interno del bagno, un’altra idea originale è quella di incorporare la copertura del calorifero ad un altro mobile. In che modo? Scegliendo un mobile che con un’anta lo nasconda, ma che accanto diventi un piccolo armadietto in cui poggiare utensili utili. In questo caso infatti, il calorifero è perfettamente nascosto dal mobile scelto, le mensole accanto e sopra sono state utilizzate per altri accessori da bagno.

Coprire termosifone3

L’arte che distrae

Nel caso in cui si volesse provare a distogliere l’attenzione dal termosifone, anzichè cercare di coprirlo esistono diverse possibilità. Un modo molto semplice è quello di appendere quadri o fotografie sopra al calorifero. Questo dovrebbe bastare a distrarre i visitatori dalla vista del termosifone.

quadri sul calorifero

Coperture di design

Esiste anche la possibilità di acquistare delle coperture adatte al proprio termosifone. Ne esistono di diversi colori e materiali, basterà recarsi in un negozio specializzato nel bricolage e scegliere la copertura che più si adatta allo stile di arredamento. In questo modo, il calorifero diventerà compatibile con il resto della stanza.

Coprire termosifone2

Scritto da Andrea Elisa Nasta
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Arredamento rosa antico per una casa bomboniera

Braciere da giardino i modelli di design instagrammabili

Leggi anche
Contents.media