Come pitturare le camerette per bambini: scegliere il colore giusto

Tutti i consigli su come pitturare le camerette per bambini.

La cameretta è un ambiente molto importante per i bambini e deve essere caratterizzata da un’atmosfera serena e divertente. Il colore gioca un ruolo fondamentale nella realizzazione di questo spazio poiché permette di stimolare la vivacità e la gioia del bambino.

Advertisements

Vediamo allora come pitturare le camerette per bambini.

Come pitturare le camerette per bambini: tutte le soluzioni

Il colore delle pareti è importante in ogni ambiente della casa, ma soprattutto nelle camerette, in cui influisce sicuramente sull’umore e sull’attività dei bambini. La scelta della tonalità non è mai così semplice e deve essere in armonia con il resto dei complementi d’arredo. Generalmente le tonalità vivaci o pastello sono le più gettonate, mentre vanno evitate quelle cupe, ma le soluzioni da adottare sono moltissime.

Di seguito tutti i consigli.

Pareti a tinta unita

Una scelta classica è quella di optare per delle pareti a tinta unita. Soluzione comoda e funzionale, permette di personalizzare subito la stanza, senza richiedere troppo impegno. Pitturare le pareti da soli infatti è più facile di quanto si possa pensare, ma, in alternativa, potete rivolgervi ad esperti per una maggiore sicurezza. I colori tra cui scegliere sono i più svariati.

La cameretta verde è adatta per creare un ambiente rilassante ed energizzante allo stesso tempo. Si possono scegliere diverse sfumature ed è perfetto per realizzare camerette a tema naturalistico.

Il colore giallo è invece simbolo di allegria e vitalità. Uno tra i più gettonati, consente di realizzare moltissimi ambienti, senza rinunciare alla luminosità della stanza.

Dipingere le pareti di rosso è invece una scelta più azzardata perché si rischia di appesantire l’ambiente. Fondamentale è dosare questa tonalità, alternandola magari con il colore bianco, in modo da creare un’atmosfera rilassante e armoniosa.

Il colore blu è tipico di molte camerette e anch’esso va dosato per non incupire troppo l’ambiente.

Il rosa invece esiste in moltissime nuances ed è uno dei colori più gettonati.

Apparentemente freddo e asettico, anche il grigio è un colore molto amato nella realizzazione delle camerette. Elegante e neutrale, si presta a moltissimi abbinamenti, creando un ambiente ordinato e luminoso.

Mix di colori

Una soluzione allegra e giocosa è quella di dipingere le pareti con un mix di colori. Le combinazioni sono svariate. Si possono scegliere due sfumature di una stessa tonalità per creare un ambiente più rilassante e armonioso oppure scegliere due colori contrastanti. Il risultato sarà dinamico e divertente.

Utilizzare la vernice lavagna

Optare per la vernice lavagna è una scelta molto originale, che permette ai bambini di dar sfogo alla loro creatività anche sulle pareti. Come? Questa tipologia di vernice ricrea sulla parete l’effetto di una lavagna nera, su cui i bambini possono tranquillamente disegnare e colorare senza danneggiare il muro. Anche la pulizia è molto semplice, basterà passare un panno sulla superficie per farla tornare come nuova.

Pareti con disegni geometrici

Le pareti con disegni geometrici sono una soluzione perfetta per creare qualcosa di originale. Si possono scegliere motivi, colori, forme e dimensioni molto diverse, in modo da creare un ambiente sempre diverso e particolare. Un’idea carina è quella di ricreare il profilo delle montagne o dei grattacieli delle città, ma se volete rimanere sul semplice, anche delle forme astratte decoreranno perfettamente la stanza.

Pareti con disegni fatti a mano

Realizzare dei disegni unici e su misura per la cameretta dei bambini è forse la scelta migliore. Potete disegnarli voi stessi, se ne avete le capacità, oppure affidarvi ad esperti. Fondamentale è dare sfogo alla creatività e coinvolgere i bambini nella scelta dell’ambientazione che si vuole realizzare. La cameretta dei bambini sarà unica nel suo genere.

Utilizzare gli stencil

Se volete personalizzare la stanza o semplicemente rinnovarla dopo qualche tempo, gli stencil sono la soluzione perfetta. Applicati sul muro, permettono di ricreare la figura prescelta semplicemente pitturando all’interno della mascherina. Il risultato sarà immediato e sorprendente. Soluzione pratica ed economica, gli stencil disponibili sul mercato sono di moltissime tipologie.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuda proprietà: tutte le informazioni necessarie

Come pulire le fughe delle piastrelle della cucina: rimedi e soluzioni

Leggi anche
Contents.media