Come pulire l’aspirapolvere di casa: consigli efficaci

Anche i tuoi strumenti di pulizia hanno bisogno di una buona ripulita ogni tanto.

Hai mai la sensazione che il tuo aspirapolvere stia solo spingendo lo sporco sul pavimento? Significa che ha bisogno di un po’ di cure. Come la maggior parte degli elettrodomestici, un aspirapolvere pulito è più efficiente. Quando è intasato dai detriti, lavora più lentamente e con meno aspirazione.

Il passo più necessario per mantenere l’aspirapolvere al massimo delle prestazioni è quello di svuotare regolarmente il suo contenuto. Gli aspirapolvere a sacco utilizzano sacchetti per catturare le particelle e devono essere sostituiti quando sono pieni. Una spia si accenderà per dirti che è il momento di sostituire il sacchetto, poiché il tempo varia a seconda di quanto spesso usi l’aspirapolvere e del tuo modello di aspirapolvere con sacchetto.

Anche quelli senza sacco o a canestro devono essere svuotati regolarmente. Svuota il contenitore dello sporco dopo ogni uso. Fai attenzione alla linea di massimo riempimento mentre aspiri, perché potresti aver bisogno di svuotare un aspirapolvere senza sacco a metà lavoro. Il passo successivo per mantenere il tuo aspirapolvere in ottima forma è una pulizia approfondita. Una buona regola è quella di pulire l’aspirapolvere ogni mese, ma se noti che non funziona bene come vorresti, se è maleodorante, o se l’hai usato per un lavoro di pulizia extra sporco, potresti volerlo pulire prima. La pulizia è un semplice compito di manutenzione che non richiede molto tempo. Proprio per questo motivo puoi approfittarne per fare anche un breve decluttering della casa in generale.

Cosa serve

  • Forbici o un coltello multiuso
  • Acqua
  • Sapone per lavastoviglie

Passo 1: Scollegare l’aspirapolvere

Questo potrebbe sembrare ovvio, ma poiché avrai a che fare con acqua ed elettricità, stacca la spina del dispositivo prima di pulire l’aspirapolvere. La sicurezza prima di tutto! Prima di procedere, assicurati che nelle vicinanze non ci siano animali domestici nel caso tu voglia utilizzare prodotti diversi da quelli elencati.

Passo 2: Rimuovere i capelli dalla spazzola dell’aspirapolvere

Se hai notato che il tuo aspirapolvere si lascia dietro dei detriti, controlla la spazzola rotante. Se ci sono capelli avvolti intorno, tagliali via con attenzione con delle forbici o un taglierino. Questo gli permetterà di girare liberamente.

Passo 3: Controlla la trappola per i pelucchi

Alcuni, ma non tutti, gli aspirapolvere hanno una trappola per la lanugine. Cerca una piccola porta che puoi aprire o rimuovere. Se la trovi, tira fuori qualsiasi lanugine, sporco o pelo che potrebbe essere intrappolato.

pulire l'Aspirapolvere

Passo 4: Rimuovi gli accessori dell’aspirapolvere

Successivamente, stacca tutti i pezzi non motorizzati, come gli accessori, i filtri, i tubi e le teste delle spazzole. Se stai pulendo un aspirapolvere a bastone, puoi anche rimuovere il contenitore. Scrolla via tutto lo sporco o i detriti all’aperto o in un bidone della spazzatura.

Passo 5: Lava le parti dell’aspirapolvere

Metti le parti rimosse in un lavandino o in una vasca piena di acqua calda e saponata. Immergi e sciacqua bene tutto con acqua calda. Usa uno spruzzatore a rubinetto per rimuovere rapidamente lo sporco duro e i residui appiccicosi. Se necessario, strofina con una spugna o un panno in microfibra.

Suggerimento: se stai pulendo un robot, assicurati di tenere i detergenti liquidi lontano da qualsiasi piccola apertura dove potrebbero raggiungere i componenti elettrici. Per la maggior parte dei robot , rimuovi semplicemente i capelli e la polvere dal contenitore e dal filtro, poi pulisci l’esterno e i sensori con un panno in microfibra asciutto.

Passo 6: Lascia asciugare

Nel lavandino o su un asciugamano pulito, lascia asciugare all’aria le varie parti.

come pulire l'Aspirapolvere

Passo 7: Pulire l’esterno

Mentre i pezzi si asciugano, spruzza l’esterno e tutti i pezzi che non possono essere rimossi con un detergente multiuso. Poi, pulisci con un panno in microfibra.

Passo 8: Rimonta tutto

Rimetti tutto insieme, e sei pronto per pulire i tuoi pavimenti!

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tenda da doccia: come pulirla in modo che brilli come nuova

Lavandino del bagno: come pulirlo e mantenerlo immacolato

Leggi anche
Contents.media