Come pulire un patio in cemento per rimuovere le macchie più resistenti

Sporco e detriti possono rovinare queste superfici resistenti nel tempo. Ecco come pulire un patio in cemento e rimuovere le macchie antiestetiche.

Pulire un patio in cemento è molto importante, dato che sono molti gli elementi che possono macchiarlo. Il traffico pedonale regolare può lasciare tracce di sporcizia, sudiciume e grasso sulla pavimentazione esterna in cemento. Inoltre, le terrazze in cemento sono esposte alle intemperie e all’uso intensivo nei mesi più caldi.

Questo può far sì che il camminamento, la terrazza in cemento, le pavimentazioni in calcestruzzo e altri elementi del patio non abbiano un aspetto ideale. Una pulizia e una manutenzione regolari, tuttavia, possono ripristinare il vostro patio in cemento e garantirne la bellezza per gli anni a venire.

Che si tratti di pulizie di primavera o di rimozione di macchie, ecco come pulire facilmente un patio in cemento o calcestruzzo, con o senza idropulitrice. Alcuni consigli sono perfetti anche per la manutenzione della terrazza.

Come pulire un patio in cemento

Fase 1: rimuovere lo sporco e i detriti

Rimuovere eventuali mobili, griglie o fioriere dal patio in modo che l’intera superficie sia visibile. Spazzare via lo sporco, i detriti e le foglie. Coprite le piante o i giardini vicini con un telo di protezione.

Fase 2: trattare le macchie del patio

Macchie d’acqua e muffa: utilizzate un tubo da giardino o un’idropulitrice per rimuovere le macchie d’acqua o la muffa. Se non dovesse bastare, mescolate una soluzione di 3/4 di tazza di candeggina e 1 gallone di acqua. Indossando indumenti protettivi, compresi i guanti di gomma, strofinate l’area con una spazzola. Risciacquare accuratamente con acqua pulita. Assicurarsi che il patio sia completamente asciutto prima di rimettere a posto gli oggetti decorativi o i mobili. Ad ogni modo, esistono diversi modi per prevenire la muffa anche in casa.

Macchie di grasso e olio: Cospargete di segatura, amido di mais o bicarbonato di sodio la macchia per assorbire eventuali fuoriuscite. Potete anche mescolare il bicarbonato di sodio con un po’ d’acqua per creare una pasta detergente. Strofinatela delicatamente sulla macchia e lasciatela riposare per 30-60 minuti. Quindi lavare la soluzione o spazzare via la polvere rimasta.

Macchie di ruggine: L’aceto bianco è un modo pratico ed ecologico per rimuovere le macchie di ruggine dalle terrazze in cemento. Spruzzatelo direttamente sulla macchia e lasciatelo riposare per meno di un’ora per far penetrare le macchie più profonde. Strofinate con una spazzola a setole rigide. Se il calcestruzzo è stato realizzato in modo da assomigliare alla pietra o è stato disegnato con una venatura, cercate di spazzolare in linea con la superficie originale per evitare antiestetici graffi. Risciacquare con acqua e lasciare asciugare. Se la macchia non migliora, ripetete il procedimento o provate con un antiruggine per calcestruzzo.

come pulire un patio in cemento

Fase 3: pulire i pavimenti del patio

Acqua e sapone per piatti: Il sapone per piatti è uno sgrassante e funziona bene per pulire il cemento sporco e oleoso. Create una soluzione detergente con acqua calda e poche gocce di sapone per piatti e applicatela sulla superficie. Lasciate riposare per un po’, quindi passate lo straccio sul patio e risciacquate con acqua fresca. Ripetete il procedimento tutte le volte che è necessario, anche se la pavimentazione è in mattoni.

Aceto o bicarbonato di sodio: Questi detergenti naturali funzionano bene per pulire le terrazze in cemento con macchie ostinate di carbone o ruggine. Mescolate aceto e acqua in parti uguali, strofinate il patio con la miscela e poi risciacquate bene. Se le macchie non si dissolvono, provate con l’aceto non diluito. Non utilizzate la miscela di aceto e bicarbonato di sodio in un’idropulitrice. Assicuratevi di proteggere mani, occhi e naso per ridurre al minimo le irritazioni.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come utilizzare i muretti per sfruttare lo spazio esterno della casa

Il momento migliore per innaffiare le piante del giardino

Leggi anche
Contents.media