Come riprogettare la camera da letto: i migliori consigli per trasformarla

Come trasformare la camera da letto in un ambiente che ti rispecchi al massimo.

Riprogettare la camera da letto è una delle nostre attività preferite. Diversi elementi della nostra personalità emergono in questo spazio, dato che è il luogo in cui dormiamo, ci rilassiamo, meditiamo e leggiamo. Ora che molti lavori sono diventati casalinghi, possiamo anche lavorare in camera da letto; nel complesso, però, vogliamo che sia un ambiente rilassante e calmo.

Riprogettare la camera da letto: valuta lo spazio

Una delle prime cose a cui pensare è la dimensione e l’altezza della tua stanza. Se hai un soffitto alto, perché non pensare di farne una caratteristica? I soffitti dipinti sono una tendenza attuale e funzionano bene nelle stanze spaziose. Finché si sceglie un colore più chiaro rispetto alle pareti, non si sentirà come se si stesse chiudendo su di te, e sarà una vera e propria caratteristica di design.

Riprogettare la camera da letto: considera la fonte di luce

Identifica da dove proviene la luce naturale: è una grande finestra? O forse sei in un appartamento seminterrato e tutte le tue finestre sono posizionate in alto sul muro per sfruttare al massimo la luce dall’alto? Se hai un’abbondanza di luce naturale, allora hai il lusso di poter scegliere tutti i colori che ti piacciono. Se la luce è limitata, suggerirei di attenersi a una tavolozza più chiara per evitare che lo spazio si senta claustrofobico.

Riprogettare la camera da letto: pensa all’archiviazione

L’archiviazione è uno dei nostri elementi preferiti di un restyling della camera da letto. L’archiviazione dal pavimento al soffitto con belle porte e maniglie aiuterà a far sentire la camera sofisticata, e ti fornirà anche spazio per i vestiti e le cose non così attraenti che vuoi nascondere. Con meno disordine in mostra, la camera da letto si sentirà più grande e più calma. Discorso diverso per il cluttercore, una nuova tendenza che fa del disordine un vero e proprio modo di esprimere l’arte.

come riprogettare la camera da letto

Riprogettare la camera da letto: dimensiona il tuo letto

Compra il letto più grande che puoi permetterti, assicurandoti che si adatti comodamente alla tua stanza e che ti permetta di camminarci intorno. Ricorda però che ingrandire il tuo letto significa investire in un nuovo materasso e in una nuova biancheria da letto, il che aumenterà il costo.

Riprogettare la camera da letto: trattamenti per finestre

Tende e tendaggi sono un buon investimento in una camera da letto e ci sono aspetti pratici da considerare: hai un bambino o vivi su una strada principale? Se è così, potresti volere delle tende oscuranti. O forse hai bisogno di luce naturale per svegliarvt al mattino, nel qual caso le tende in voile permettono alla luce di filtrare delicatamente.

Se le tue finestre sono vecchie e piene di spifferi, sovrapporre le tende alle persiane ti aiuterà a mantenere il calore, mentre usare un tessuto colorato o a fantasia significherà che avranno un bell’aspetto anche da fuori.

Riprogettare la camera da letto: stile con la biancheria

Questa è una delle parti più divertenti della progettazione della tua camera da letto e vale la pena di prendersi del tempo. Probabilmente finirai per usare il tuo copripiumino per gli anni a venire, quindi pensa attentamente al tipo di biancheria da letto che preferisci. Ti piace il bianco semplice e i colori neutri, o ami i disegni e i colori a fantasia? Inizia con un moodboard di tutti i tuoi tessuti e modelli preferiti e vedi dove ti porta la tua creatività. Buona decorazione!

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giardino in serra, idee e consigli per un outdoor dal polmone verde

Mobili del bagno in stile boho: quali scegliere e come abbinarli

Leggi anche
Contents.media