Come scegliere la porta perfetta per la casa: la guida

La diversità di stili, materiali e finiture a volte può essere frustrante se non sei sicuro di quello che stai cercando. Ecco alcuni consigli...

Scegliere la porta perfetta per la casa è di vitale importanza per diversi fattori. Essendo la prima cosa che qualcuno vede quando entra in una casa, la porta dice al mondo chi siamo e come vogliamo che la nostra casa appaia.

La diversità di stili, materiali e finiture a volte può essere frustrante se non sei sicuro di quello che stai cercando.

In questo articolo, esamineremo gli stili più popolari di porte disponibili sul mercato oggi, per aiutarti a fare la scelta perfetta per la casa.

Come scegliere la porta perfetta per la casa: aspetti chiave

Sicurezza

La funzione principale di una porta va da sé: la prevenzione (o l’accesso) delle persone nella vostra
casa. È estremamente importante che la porta sia provata per impedire l’ingresso indesiderato, e quindi assicurarsi che sia a prova di furti.

Colore

Passiamo al lato creativo! Oltre a scegliere il colore della porta, è importante riconoscere le differenze nel tipo di vernice e scegliere in modo appropriato.

Con più vernici ecologiche disponibili oggi che mai, non c’è mai stato un momento migliore per abbandonare le vernici convenzionali e le sostanze chimiche organiche volatili che contengono.

Quale vernice evitare?

Non dovresti mai usare una vernice progettata per interni su una porta d’ingresso, anche se sull’etichetta c’è scritto che è per legno. Tutti i tuoi sforzi nella preparazione e nella verniciatura andranno persi a causa delle intemperie in tempi doppiamente rapidi.

scegliere porta per la casa

Materiali

Le porte esterne e interne sono costruite in modo diverso. Per questo articolo, ci concentreremo principalmente sulla porta esterna. Tipicamente, le case sono state costruite con il PVC come materiale principale per la porta. Il materiale uPVC (cloruro di polivinile non plastificato) è una plastica, il che significa che è prodotto da combustibili fossili.

Questo significa intrinsecamente un aumento dell’impronta di carbonio attraverso la produzione e l’estrazione del petrolio, che naturalmente è dannoso per l’ambiente. Poiché le aziende e i consumatori sono diventati più consapevoli dell’ambiente, vengono usati materiali più sostenibili nelle industrie di costruzione e ristrutturazione della casa; uno di questi materiali più sostenibili è il legno.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Guida all’acquisto delle porte per l’armadio scorrevole

Adelaide Cottage: la nuova casa di William e Kate Middleton

Leggi anche
Contents.media