Home » Fai da te e bricolage » Come sostituire la maniglia di una finestra

Come sostituire la maniglia di una finestra

Per prima cosa dobbiamo fare attenzione che le dimensioni della nuova maniglia siano il più simili possibile a quella da sostituire. L’asta che attraversa la serratura non sempre ha le stesse dimensioni, pertanto se essa è più lunga del necessario, possiamo accorciarla, tagliando l’eccedenza con un seghetto da ferro ed eliminando le sbavature. Con un cacciavite rimuoviamo le viti della vecchia maniglia. Sfiliamo quindi la maniglia completa di mascherina e la vecchia asta dalla sua sede. Inseriamo la nuova maniglia e verifichiamo la lunghezza dell’asta e la sua adattabilità alla serratura precedente. È consigliabile sostituire sempre la vecchia asta. Dopo aver inserito l’asta, proviamo il funzionamento della maniglia. Se tutto funziona a regola d’arte, inseriamo la nuova mascherina e fissiamola con le viti, tenendo presente un piccolo accorgimento. Inseriamo prima una vite in alto ed una in basso (in alto a destra ed in basso a sinistra oppure in alto a sinistra ed in basso a destra). Teniamo presente che in alcuni modelli la maniglia è costituita da impugnatura, mascherina e meccanismo. Servono quattro viti per bloccarla al corpo all’anta, una guarnizione e la vite per bloccare l’impugnatura. Se l’impugnatura non è a corpo unico con la mascherina, prima di inserirla sul perno dobbiamo inserire la guarnizione. L’impugnatura viene quindi fissata alla mascherina e con l’asta da una vite che andremo a serrare con una chiave a brugola.

Macchine per la lavorazione del legno, guida all'acquisto

Persiane in legno: guida all'acquisto

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.