Giardini indoor: come incorporare la nuova tendenza in casa

Questi spazi sono dedicati esclusivamente alle piante in vaso, spesso disposte in modo simile a un giardino esterno.

I giardini indoor sono una grande tendenza a cui molte persone non riescono a resistere. Una monstera in salotto, un filodendro in cucina, magari una pilea nella toilette: spargere le piante da appartamento in tutta la casa è un modo naturale per diffondere l’amore per le foglie.

Ma come in tutte le decorazioni, anche in questo caso il numero è forte, come dimostrano le splendide stanze da giardino al coperto presenti nei nostri feed di Instagram e Pinterest.

Questi spazi sono dedicati esclusivamente alle piante in vaso, spesso disposte in modo simile a un giardino esterno. Non è necessario creare una giungla totale per ottenere questo look; se non avete una camera da letto o una veranda in più, non preoccupatevi: ecco alcuni modi semplici per trasformare una sezione soleggiata di qualsiasi stanza in un rifugio lussureggiante.

Giardini indoor: come incorporare la nuova tendenza in casa

Iniziare lentamente con le succulente

Alcune persone sembrano non avere problemi a mantenere in vita le piante. E poi ci sono quelli che si ritrovano con piante più croccanti di quanto vogliano ammettere. Se siete dei genitori smemorati quando si tratta di annaffiare, prendete in considerazione l’idea di iniziare con una varietà di piante grasse. Non solo sono facili da curare (e da mantenere in vita!), ma con una pletora di forme, dimensioni e colori, aggiungono dimensioni e texture accattivanti al vostro spazio.

Per ottenere il look: riempite la scrivania o il tavolo con una varietà di piante grasse in queste fioriere bianche sfalsate con vassoi di bambù.

Pensate in verticale con le piante appese

Se avete la fortuna di avere soffitti alti, le fioriere appese con lunghi steli possono enfatizzare le dimensioni grandiose del vostro spazio. Per esempio, appendete una pianta di pothos in un angolo luminoso dove possa crescere fino al pavimento. Darà all’intero spazio un’atmosfera decisamente tropicale, simile a quella della giungla.

Giardini indoor casa

Adattare le piante alle condizioni di crescita

Prestate molta attenzione alle esigenze di luce delle piante che scegliete per la vostra stanza da giardino interna, in modo da assicurarvi che ricevano ciò di cui hanno bisogno per prosperare. Posizionate le piante che amano il sole il più vicino possibile a una finestra e riponete le piante che tollerano livelli di luce più bassi negli angoli meno luminosi. Utilizzando un mix di rampicanti sospesi, cactus e molte splendide piante tropicali, potrete sfruttare tutta la luce disponibile per riempire il vostro spazio di piante dal pavimento al soffitto.

Per ottenere il look: un supporto per piante che può essere regolato a varie altezze vi permette di scegliere quello che va bene per il vostro spazio. Inoltre, vi dà il permesso di cambiare le vostre preferenze nel tempo.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come aggiustare lo scarico del water a muro: consigli fai da te

Decorazioni natalizie moderne: una nuova interpretazione dei classici

Leggi anche
Contentsads.com