Highgrove House: la residenza di campagna di re Carlo III

La proprietà del XVIII secolo è circondata da 900 acri di terreno biologico.

Highgrove House ha una storia estremamente interessante. “Come mio erede, William assume ora i titoli scozzesi che hanno significato tanto per me”, ha annunciato Re Carlo, nel suo primo discorso televisivo alla nazione (9 settembre 2022) da Buckingham Palace. “Mi succede come Duca di Cornovaglia e assume le responsabilità per il Ducato di Cornovaglia che ho assunto per più di cinque decenni”.

Il Re e la Regina Consorte hanno un ampio portafoglio di proprietà in tutto il Paese, con tenute che includono Clarence House, Dolphin House, Llwynywermod in Galles e Birkhall nella tenuta di Balmoral. Per non parlare di Buckingham Palace, con le sue 775 stanze, che potrebbe diventare la nuova dimora permanente del Re se decidesse di mantenere la tradizione.

Dove si trova Highgrove House?

Situata nel cuore del Gloucestershire, Highgrove House dista solo sei miglia da Gatcombe Park, la residenza di campagna di Anna, Principessa Reale, e di suo marito, Sir Timothy Laurence. La vasta tenuta si trova anche a 10 minuti di auto dai sentieri escursionistici del Westonbirt Arboretum e dalla casa di campagna Arts & Crafts, Rodmarton Manor.

Chi ha costruito Highgrove House?

La casa neoclassica georgiana fu costruita tra il 1796 e il 1798 da John Paul Paul, insieme all’architetto Anthony Keck. I suoi terreni appartenevano a Maurice Macmillan, membro del parlamento, prima che il re Carlo III acquistasse la casa.

Nel 1987, il Principe Carlo (come era conosciuto all’epoca) ristrutturò Highgrove utilizzando l’architettura neoclassica, trasformandola in una casa di famiglia. Durante il suo primo matrimonio con Diana, la famiglia trascorreva i fine settimana nel Gloucestershire con il Principe William e il Principe Harry.

Highgrove House re carlo

Interni e giardini

Carlo ha scelto di vivere nel Gloucestershire per la facilità di accesso a Londra. Il Ducato di Cornovaglia possiede Highgrove, che ora è stata ereditata dal Principe William, il nuovo Principe di Galles. Tuttavia, non è stato confermato se il Principe William e Kate Middleton, la Principessa del Galles, utilizzeranno la casa di campagna come propria.

La residenza del XVIII secolo, circondata da 900 acri di terreno biologico, ha un approccio etico ed ecologico. Questo include l’uso di lampadine a risparmio energetico, luci solari dove necessario e sistemi di compostaggio. Presenti anche caldaie a biomassa e un sistema fognario a canneto appositamente costruito. Vengono coltivati alberi e piante rare e vengono piantati semi del patrimonio.

All’interno, la proprietà dispone di nove camere da letto, sei bagni, splendidi arredi e una meravigliosa Orchard Room. Costruita in pietra di Cotswold nel 2000, questo spazio è il luogo in cui l’ex Principe ospitava molti briefing e ricevimenti.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Exterior design: come valorizzare gli spazi outdoor con soluzioni innovative e di tendenza

Errori di installazione delle grondaie da evitare

Leggi anche
Contents.media