Le migliori lenzuola biologiche per una camera da letto ecologica

Riposa tranquillo con una biancheria da letto migliore per te e per l'ambiente.

Oltre ad optare per prodotti di pulizia ecologici e ridurre la plastica monouso, arredare il tuo letto con lenzuola biologiche è un ottimo punto di partenza. Fare semplici cambiamenti nella tua routine quotidiana è un modo facile per adattarsi a uno stile di vita più sostenibile.

Le lenzuola biologiche sono fatte con fibre naturali coltivate senza l’uso di pesticidi e fertilizzanti, che possono essere dannosi per l’ambiente circostante. Questo processo in genere richiede meno acqua, crea meno deflusso e si traduce in una biancheria da letto che è morbida, resistente e priva di sostanze chimiche aggressive.

Oltre ad avere un impatto ecologico più verde, l’arredamento biologico è anche una scelta intelligente per coloro che cercano di ridurre la quantità di sostanze chimiche e potenzialmente dannose nelle loro case. Le tue lenzuola sono a stretto contatto con il tuo corpo ogni notte, quindi assicurarsi che siano prive di potenziali irritanti può essere particolarmente importante per chi ha la pelle sensibile o gravi allergie.

Con così tante opzioni disponibili, scegliere le migliori lenzuola biologiche (e assicurarsi che siano veramente eco-friendly) può confondere.

Come scegliere le migliori lenzuola biologiche

A differenza dell’etichettatura degli alimenti biologici, la biancheria da letto etichettata come “biologica” non è soggetta a standard industriali. Ciò significa che i produttori possono facilmente esagerare o abusare del termine. Il tessuto in cotone biologico, per esempio, potrebbe essere stato trattato con prodotti chimici aggressivi o mescolato con materiali sintetici, rendendo l’affermazione “biologico” imprecisa.

lenzuola biologiche casa

Tuttavia, ci sono diverse certificazioni di terze parti che puoi cercare per assicurarti che la tua biancheria da letto sia stata fatta usando pratiche sostenibili. In primo luogo, cerca i prodotti che sono certificati dal Global Organic Textile Standard (GOTS). Quest’ultimo richiede alle aziende di aderire a standard rigorosi per quanto riguarda le tecniche di produzione sostenibile.

Quando acquisti lenzuola organiche, puoi anche tenere d’occhio la certificazione Oeko-Tex Standard 100. Quest’ultima indica che il prodotto non ha sostanze nocive ed è sicuro da usare. Inoltre, un’etichetta Fair Trade Certified significa che il prodotto soddisfa criteri rigorosi volti a proteggere l’ambiente e i lavoratori che lo producono.

Anche se la biancheria da letto biologica tende a costare di più in anticipo, può essere un investimento utile. Le lenzuola biologiche tendono infatti ad essere più durevoli e reggono meglio ai lavaggi regolari e all’usura nel tempo. Anche la biancheria da letto di seta può essere particolarmente impattante, ma il tessuto è decisamente diverso e richiede molta più cura.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come lavare la biancheria da letto di seta

Le tendenze della camera da letto per il 2022: sostenibilità ed eleganza

Leggi anche
Contents.media