Lo stile eclettico per un arredamento di design

Arredare casa in stile eclettico significa unire elementi e colori diversi, creando armonia e non confusione.

Lo stile eclettico è uno stile misto, che unisce e combina elementi ed arredo di epoche e momenti diversi. Le combinazioni che si creano, sebbene per certi versi inusuali, non creano confusione. Anzi, permettono di rendere lo stile dell’arredamento della propria casa davvero unico, eclettico e di design.

E’ lo stile ideale per chi ama unire moderno con elementi rococò, il vintage e lo shabby chic. Ci vuole coraggio ma anche e soprattutto una buona dose di gusto e raffinatezza, per sapere combinare elementi anche molto diversi fra di loro.

Arredamento in stile eclettico e di design: pareti

Lo stile eclettico come detto vuole mescolare, combinare ed unire elementi apparentemente anche inconciliabili, ma che creino poi armonia e un bell’effetto ottico.

Per questo si può pensare di mantenere le pareti su colori tenui e basici, cosi da poter sbizzarrirsi maggiormente sull’arredo. Questo soprattutto in sala, dove su una parete bianca o grigio avorio, si potranno appendere quadri o cornici particolari e colorate.

stile eclettico design arredamento

Altrimenti per i più coraggiosi, si può pensare di porre dei rivestimenti davvero particolari alle pareti, dalle forme geometriche a quelle più floreali. A ciò si potranno anche aggiungere altri elementi di arredo particolari, mantenendo sempre a mente l’obiettivo di creare armonia e non confusione.

stile eclettico design arredamento

Perfetto soprattutto per il bagno invece, è il rivestimento mediante piastrelle. Qui il gioco è tutto sulla scelta delle fantasie e sui colori. Accostare semplici piastrelle monocolore sarà comunque suggestivo e perfetto tanto quanto piastrelle tutte diverse, dalle forme più disparate.

Arredamento in stile eclettico e di design: mobili

La scelta dei mobili ovviamente è fondamentale per l’arredamento della propria casa. Lo stile eclettico permette di usare la fantasia e la creatività, esprimendo il nostro gusto personale appieno. Ci sono alcuni elementi di arredo che però risultano davvero immancabili per avere uno stile eclettico perfetto e di design.

I mobili e tavoli in legno, dall’aspetto vintage ed usurato, trovati nei mercatini dell’antiquariato. Elementi di questo tipo vi permetteranno di introdurre un ricordo del passato, nello stile più classico e anche per certi versi rococò.

Salotti eclettici

Ad essi a questo punto, potrete e dovrete introdurre elementi più moderni e contemporanei, da veri interior designer professionisti. Perciò largo spazio a poltrone, sedie o tavolini particolari, dai colori e forme inusuali, che si distacchino dalla classicità dei mobili vintage. Si preferiscano quindi gambe di tavoli o sedie in metallo scuro, o piani in vetro o finto marmo.

stile eclettico design arredamento

Inoltre, davvero innovativi e ideali per uno stile eclettico, sono i rivestimenti di divani o poltrone in simil velluto, dai colori particolari ad accesi, come arancione, azzurro o verde. Lo stile elegante di questi mobili sarà davvero il tocco finale essenziale per il vostro arredamento.

Salotti eclettici

Arredamento in stile eclettico e di design: cucine e bagni

Nonostante il salotto sia spesso il fulcro di ogni casa, la stanza simbolo dell’ospitalità e dell’accoglienza, anche la cura dello stile della cucina e del bagno sono essenziali.

Una cucina in stile eclettico vuole, come il resto della casa, pareti dai colori più tenui accostati ad elettrodomestici dai colori particolari. A ciò si possono aggiungere tavoli e sedie di design anche diverse tra di loro, e accessori decorativi come tappeti o quadri alle pareti, che richiamino stili ed epoche diverse.

cucina eclettica

Anche lo stile del bagno può essere in linea con lo stile del resto della casa. Nonostante ci sia meno margine di manovra soprattutto nella scelta dell’arredo, un ottimo lavoro può essere fatto attraverso pareti ed elementi decorativi. Difatti, come anche sopra scritto, si può pensare di porre rivestimenti alle pareti particolari, o sfruttare mattonelle di colori e forme diverse.

rivestimenti pareti bagno

A ciò si può poi pensare di porre sulle pareti degli accessori decorativi, che riempiano lo spazio e donino personalità. Un’idea può essere quella di porre su un lato specchi di diverse dimensioni e forme, con cornici particolari e di design.

bagno decorazioni

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fioriere verticali da esterno: per un terrazzo unico e fresco

Tavolini in ferro battuto da interno: fascino ed eleganza

Leggi anche
Contents.media