Manutenzione della casa a fine estate: idee funzionali

Ecco un elenco di tutti i lavori che dovreste fare prima che le foglie cambino colore e cadano.

La manutenzione della casa a fine estate richiede alcuni piccoli accorgimenti. L’autunno è dietro l’angolo e sapete cosa significa: ci aspettano giorni di pioggia e temperature più basse. Mentre il sole è ancora fuori e potete uscire di casa con un minimo di vestiti addosso, assicuratevi di occuparvi di tutte quelle piccole cose che devono essere fatte in casa.

Farle in autunno può essere complicato, mentre rimandarle all’inverno può avere ripercussioni sulla casa e sulle tasche.

Per questo motivo, ecco un elenco di tutti i lavori che dovreste fare prima che le foglie cambino colore e cadano.

Manutenzione della casa a fine estate

Sbarazzarsi di tutti i pelucchi

Forse la pulizia dello sfiato dell’asciugatrice non è il primo compito che vi viene in mente quando pensate alle pulizie di fine estate, e sicuramente non siete gli unici. Purtroppo, molti proprietari di casa trascurano questo compito, con il rischio di incendi dell’asciugatrice. Dall’ultima volta che avete smontato il tubo di sfiato dell’asciugatrice, probabilmente vi sono stati raccolti molti oggetti, come carta e persino monete. Per assicurarvi che tutto sia in ordine, dedicate un’ora del vostro tempo a cancellare questo compito dalla vostra lista di controllo.

Pulire le grondaie

Prima che le foglie inizino a cadere e a raccogliersi nelle grondaie, assicuratevi di pulirle a fondo. Iniziare i mesi più umidi con le grondaie pulite è un’ottima pratica che può risparmiare molti problemi. Le grondaie intasate possono far sì che l’acqua piovana si infiltri nel terreno intorno alla casa, danneggiando seriamente le fondamenta e causando spese inutili. Sporcizia, detriti e nidi raccolti nelle grondaie possono rappresentare un pericolo, quindi rimuoveteli da questi scarichi prima dell’arrivo dell’autunno.

Ispezionare il tetto

Per pulire le grondaie è necessario salire sulla scala. Una volta saliti, date un’occhiata al tetto. Riparare il tetto durante i mesi invernali è molto più costoso, quindi se è necessario fare qualche lavoro, non rimandatelo. A proposito di tetto, se non lo avete ancora isolato, prendete in considerazione l’idea di farlo prima dell’autunno. Sia che decidiate di utilizzare un isolante in rotoli, in fibra di vetro o in pannelli isolanti, eviterete la perdita di calore, risparmierete energia e ridurrete le vostre bollette. Spendere una fortuna per riscaldare la casa durante l’inverno per poi far uscire un quarto del calore attraverso il tetto sembra un enorme spreco, quindi isolare la casa in tempo può farvi risparmiare molto denaro nel lungo periodo.

Manutenzione della casa a fine estate consigli

Prendetevi cura del vostro giardino

Sicuramente avete usato il vostro patio o la vostra terrazza durante l’estate e ora è arrivato il momento di pulirli. Prendete un’idropulitrice e rimuovete lo sporco dal vialetto e dall’esterno della casa. Una volta terminato, verificate quali elementi del vostro giardino hanno bisogno di essere protetti dalle intemperie. Una mano di cera o di vernice fresca è molto più economica della sostituzione della recinzione o della terrazza in primavera, quindi non rimandate questo tipo di lavoro.

Fate revisionare il vostro sistema HVAC

Quando è stata l’ultima volta che il vostro impianto HVAC è stato ispezionato a fondo da un professionista e sottoposto a una corretta manutenzione? Se si tratta di anni, chiamate un professionista per vedere cosa si nasconde nelle bocchette di ventilazione e cambiate i filtri. Questo è particolarmente importante se si soffre di asma, perché i filtri vecchi non eliminano gli allergeni e il particolato dall’aria.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Arredi per la camera da letto che favoriscono il relax

Vantaggi della garanzia per l’acquirente di una casa

Leggi anche
Contents.media