Metodi semplici ed efficaci d’illuminazione per il terrazzo

Consigli e suggerimenti su come illuminare bene il terrazzo.

Capita spesso che la sera ci si voglia mettere a cenare sul terrazzo con la famiglia per cogliere la brezza primaverile. Ma anche semplicemente avere un proprio spazio esterno dove leggere un libro, fumare una sigaretta o bere un aperitivo ospitando un amico risulta molto allettante ma richiede alcune attenzioni.

Ad esempio se volessimo fare una qualsiasi di queste cose alla sera tardi allora sarebbe necessario procurarsi un impianto di illuminazione per terrazzo. Per capire quale metodo sia il più adatto e funzionale alle vostre esigenze dovremo analizzare bene le opzioni a nostra disposizione. Ricordiamo che un buon sistema d’illuminazione permette un’atmosfera confortevole e rilassante; leggermente diversa da quella del giardino.

terrazzino esterno con tavolo e sedie

Metodi di illuminazione per terrazzo

Un’adeguato sistema di illuminazione per terrazzo può venire installato con relativa facilità in tutti i terrazzi. Per prima cosa occorre considerare le dimensioni del terrazzo per capire quale sia la tipologia di lampade più adatte da scegliere e per localizzare i punti dove posizionare le luci. I punti più importanti da illuminare sono quelli di passaggio per non inciampare in ostacoli. Le luci possono essere abbastanza soffuse, come quelle a led a bassa intensità, magari indirizzate anche verso complementi d’arredo particolarmente belli o verso delle gradevoli piante da esterni. Se il terrazzo non è coperto, dovete assicurarvi di utilizzare luci da esterno, che non risentano degli influssi degli agenti atmosferici.

illuminazione per terrazzi vintage

Alcune tra le lampade più gettonate

Le tipologie di lampade e luci disponibili sono svariate. La tipologia più comune e meno ingombrante sono quelle a muro, che hanno un’ampia gamma di plafoniere disponibili. Un’alternativa valida soprattutto nei terrazzi più ampi è quella dei faretti. Questi sono molto versatili ed eleganti e sono in grado di creare un’atmosfera piacevole. Altre soluzioni più vintage ma cui particolarità principale è l’esoticità, possono essere delle lampadine illuminate o delle lanterne da esterni. Queste due hanno la peculiarità di ricreare una situazione romantica. Un’ultima idea che pian piano si vede sempre di più nei ristoranti balneari sono i vasi illuminati.

terrazzo illuminato

Alcuni consigli ulteriori

Alcuni tra i suggerimenti utili che possiamo fornirvi sono quello di prendere in considerazione di impostare delle luci con sensori che le accendono e spengono o provviste di timer. Sarà anche vostra cura pensare a fornirle di una protezione dalle zanzare, affinché queste non entrino nelle lampade. Scegliete un impianto adatto al vostro arredo e che coinvolga anche l’aspetto complessivo degli spazi esterni. Le luci vanno orientate verso il basso per una migliore illuminazione e non devono avere un’intensità troppo forte o rischiano di abbagliare o corrodere il pavimento.

terrazzo illuminato con sedie e tavolo

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Casette da giardino: come scegliere le migliori

La casa di Gianluca Vacchi in Sardegna: dettagli extra lusso

Leggi anche
Contents.media