Pergolati: guida ai costi e idee di design

I pergolati accattivanti sono sempre più popolari. Ecco come costruirne uno a basso costo.

Con la pandemia avanzata in questi anni, i pergolati hanno iniziato a essere amati da molte persone. Questo diffuso ripensamento dei nostri alloggi ha incluso un sacco di sontuosi progetti di rimodellamento esterno, compresi gli spazi di vita all’aperto e persino la costruzione di pergolati.

In effetti, un cortile ben arredato potrebbe essere il nuovo status symbol italiano – e alcune aziende hanno visto gli ordini per i pergolati in particolare aumentare di oltre il 300% nell’ultimo anno. Offrendo ombra e struttura, sono un ottimo modo per aggiungere bellezza e funzione al tuo spazio esterno e possono essere collocati anche nell’angolo di un cortile. E la buona notizia è che non devi necessariamente investire una fortuna per aggiungere una pergola all’esterno della casa.

Lo stesso discorso vale per le verande, sebbene esistano delle eccezioni da valutare attentamente. Ecco uno sguardo più da vicino ad alcuni dei costi associati a un progetto di costruzione di un pergolato, e consigli per costruirne uno con un budget limitato.

Fascia di prezzo tipica dei pergolati

Il costo di costruzione di un pergolato può variare da € 2.000 a € 6.000, o € 10 a € 60 per piede quadrato, a seconda delle dimensioni, dei materiali selezionati, e se si assume un professionista o fai da te. Per una semplice pergola, assumere un professionista costerà in genere da 500 a 1.000 euro in più rispetto al fai da te, per tenere conto del lavoro. I costi possono salire a seconda delle dimensioni, della complessità o del livello di personalizzazione.

Il costo complessivo finale, tuttavia, dipende molto dalla finitura della struttura, la sua dimensione e la sua funzione.

Minimizzare i costi riducendo le dimensioni

Se il tuo progetto ha un budget limitato, ci sono alcuni modi per abbassare i costi senza sacrificare la pergola dei tuoi sogni. I costi dei materiali e della manodopera, per esempio, si basano sulle dimensioni del progetto. Di conseguenza, optando per una pergola più piccola che implica meno lavoro e materie prime, si abbassa il prezzo finale.

Puoi anche risparmiare sui costi di manodopera costruendo i pergolati da soli, ma studia attentamente per essere sicuro in anticipo di avere ciò che serve per un progetto fatto bene.

pergolati casa

Materiali da costruzione meno costosi

Di solito, sono i materiali da costruzione che incidono maggiormente sul costo finale di una pergola. L’aggiunta di disegni complessi, decorazioni o materiali di lusso può facilmente raddoppiarne il prezzo. La sequoia, per esempio, è un legno comunemente usato grazie alla sua naturale resistenza alle intemperie e all’aspetto rustico. Tuttavia, i costi della sequoia sono quasi il doppio del prezzo del pino trattato a pressione, un altro materiale da costruzione comune.

Stai alla larga dal legname mentre i prezzi del legno sono alle stelle, e seleziona materiali da costruzione alternativi, come il vinile. Quest’ultimo può abbattere il costo del progetto in modo sostanziale. È virtualmente senza manutenzione, è il più duraturo, e nell’ecosistema capovolto di oggi è effettivamente più conveniente del legname.

Considera un kit per pergola

In generale, ci sono due opzioni principali quando si costruisce una pergola: è possibile assumere un professionista per gestire la costruzione, o acquistare un kit pergola fai da te e costruire la struttura da soli. Ci sono innumerevoli opzioni al giorno d’oggi per le strutture prefabbricate, e si possono trovare kit ovunque. I kit di legno DIY per la copertura del patio spesso iniziano intorno ai € 2.500 per il pino trattato a pressione, ma superano rapidamente i € 3.000 per il cedro pretagliato, con i kit premium più grandi che costano più di € 5.000.

Basta essere attenti quando si prende il percorso fai da te. Assicurati di comprendere appieno il processo e ciò in cui stai entrando. È anche importante avere molta assistenza per completare il lavoro. Indipendentemente dal fatto che si scelga di costruire una pergola da zero o di assemblarne una utilizzando un kit prefabbricato, ci vogliono almeno due (spesso tre) persone qualificate per assemblare e installare anche le strutture più semplici.

pergolati consigli

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Coperte termiche all’uncinetto: una nuova tendenza per la casa

Decking per la casa: guida alla pavimentazione

Leggi anche
Contents.media