Costruire una veranda in casa: costi e materiali

La costruzione di una veranda può essere un'impresa costosa. Ecco tutto ciò che devi sapere in merito.

Per i proprietari di case che cercano di creare ulteriore spazio vitale, una veranda è un’opzione attraente che permette di colmare il divario tra l’interno e l’esterno. Questo tipo di progetto, tuttavia, può diventare rapidamente costoso. Dal momento che le verande sono essenzialmente un’estensione della casa, richiedono molti degli stessi materiali da costruzione come qualsiasi altro tipo di aggiunta significativa.

Qual è il prezzo medio di una veranda?

Come quasi ogni altro tipo di progetto di costruzione, il costo di una veranda varia significativamente in base alle dimensioni e al tipo di struttura che stai progettando. In generale, la costruzione di una veranda standard costa circa € 120 per piede quadrato e una costruzione di fascia alta corrisponderà a circa € 300 per piede quadrato.

L’uso previsto

Un altro fattore chiave che impatta sul prezzo è il suo uso finale previsto. In altre parole, stai sperando di creare una stanza che possa essere vissuta per tre stagioni all’anno o quattro? Una stanza progettata per essere utilizzata tutto l’anno, anche quando il tempo diventa molto più freddo (o più caldo), sarà molto più costosa da costruire.

Le stanze per quattro stagioni sono tipicamente cablate per l’elettricità, hanno l’HVAC installato e possono anche avere l’impianto idraulico. Una veranda standard per tre stagioni (cioè una stanza non isolata) può costare da € 15.000 a € 40.000. Dall’altro lato, un progetto per quattro stagioni che è completamente isolato, e molto probabilmente include servizi come elettricità, impianto idraulico e HVAC, costerà tra € 25.000 e € 80.000, a seconda delle personalizzazioni.

veranda casa

Verande prefabbricate o costruite su misura

Un altro modo per ridurre il budget è quello di optare per un kit prefabbricato piuttosto che un nuovo progetto personalizzato che viene costruito in loco. Le verande prefabbricate possono essere messe insieme in modo più rapido ed efficiente rispetto alla costruzione su misura. Quando si acquista un progetto prefabbricato, i materiali dettano il costo con l’alluminio che è il meno costoso e il vinile l’opzione di medio livello.

Altri fattori che influenzano il costo includono il tipo di finestra (a doppio vetro o isolata), se il progetto è cablato per l’elettricità o HVAC, e se ha semplici pareti di vetro che racchiudono uno spazio veranda o qualcosa di più elaborato. A volte, tuttavia, non è necessario ricorrere a queste soluzioni. Si possono infatti sfruttare delle alternative già esistenti: alcune persone, ad esempio, hanno scelto di trasformare un capanno del giardino in ufficio domestico.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tendenze d’arredamento nostalgiche che sono tornate di moda

Come innaffiare le piante d’appartamento?

Leggi anche
Contents.media