La prima piscina volante al mondo: la costruzione innovativa

La Skypool, o piscina volante, è la prima piscina posta a 35 m di altezza e permette una vista che comprende l'intero skyline londinese.

I sogni a volte possono prendere forma. Quante volte abbiamo fantasticato di poter volare; levitare sopra le grandi città e metropoli per gustarle da una prospettiva unica e favolosa. Quasi ognuno di noi ha immaginato di essere provvisto di un paio d’ali, piume e volare ma a Londra, per realizzare questo sogno, non c’è stato bisogni di niente di tutto ciò.

Nel sud della città è sorta a 35 m di altezza la prima piscina volante in Europa. Il nome di questa meraviglia è “skypool” ed è stata ultimata in questi mesi. L’edificazione è stata svolta presso l’Embassy Gardens, in un quartiere di classe, più precisamente a Nine Elms, vicino a Westminster, a sud del Tamigi. É qui che il gruppo britannico Ballymore ha deciso di dar vita alla propria creazione.

piscina volante a londra

La prima piscina sospesa del mondo

La “piscina volante” è un’innovazione ai limiti dei progressi dell’ingegneria e unirà, come un ponte, due palazzi. Nuotare sarà come volare e chiunque farà due bracciate all’interno di questa enorme vasca, potrà contemplare la città dall’alto e beneficiare fino a fondo di un’esperienza inestimabile e unica. Sean Mulryan, costruttore del progetto, sostiene che il loro obiettivo era sin dall’inizio quello di costruire qualcosa di nuovo, di mai fatto prima. L’obiettivo principale sarebbe sempre stato quello di dar l’impressione di fluttuare nell’aria come un palloncino. Per questo motivo hanno utilizzato il pezzo unico in acrilico portante più grande al mondo: 14 metri di struttura. Due vasche laterali in acciaio consentono l’ingresso alla piscina che diventa complessivamente lunga 25 m e profonda 3 m. La sua capacità è di circa 148 mila litri d’acqua. Inoltre hanno costruito affianco alla piscina un ponticello pedonale per andare nell’altro grattacielo.

piscina volante a londra

É l’unica attrazione dei due grattacieli?

Embassy Gardens si trova all’interno di un quartiere commerciale della capitale inglese. Come abbiamo anticipato, la skypool permette ai suoi residenti di guardare comodamente in costume da un altezza di circa 10 piani la città, il London Eye, e tutte quelle persone frenetiche in giacca e cravatta talmente piccole da sembrare piccole formiche intente a portare briciole nel proprio nido. Grandi investitori inglesi e arabi finanziarono l’idea. Coloro che hanno intravisto grandi guadagni in questa iniziativa e hanno aggiunto ai due grattacieli diversi comfort per stimolare ulteriormente i privati ad acquistare una proprietà nella propria creazione hanno avuto buon occhio. Le spese totali si aggiran

o sul miliardo di sterline inglesi, mentre la stima dell’appartamento più economico in questi due grattacieli si aggira sui circa 695 mila sterline.

piscina volante londra

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Idee per realizzare un centrotavola perfetto per Pasqua

Consigli e suggerimenti per sbiancare i mobili senza rovinarli

Leggi anche
Contents.media