Qual è la pavimentazione migliore per un bagno?

Quando si tratta di scegliere il pavimento del bagno, si cerca qualcosa di elegante, pratico e sicuro. Queste sono le migliori soluzioni...

Qual è la pavimentazione migliore per un bagno? È una domanda che molti di noi si pongono. Quando si tratta di scegliere il pavimento del bagno, si cerca qualcosa di elegante, pratico e sicuro. Dovrete anche assicurarvi che il pavimento sia impermeabile, poiché sarà collocato in una stanza nota per l’elevata umidità e copertura d’acqua.

Qual è la pavimentazione migliore per un bagno?

Pavimenti in laminato

Il pavimento in laminato è una scelta popolare quando si tratta di posare un pavimento in bagno. Questo grazie a un’ampia varietà di marchi che offrono pavimenti con superficie e anima resistenti all’acqua. Con marchi come Hydro, Aquastep e Aqua Pearl che offrono un’eccellente scelta di stile e design, è facile capire perché il laminato sia diventato più popolare nel corso degli anni.

Tuttavia, con l’avanzare della tecnologia, i pavimenti in laminato hanno un limite di tempo per l’acqua di superficie, che va dalle 24, 48 e 72 ore, per cui è importante assicurarsi di pulire l’acqua che potrebbe depositarsi sulla superficie.

Pavimenti in legno ingegnerizzato

Il legno sta diventando una scelta popolare per i bagni, in quanto aggiunge un calore naturale alla stanza. Tuttavia, sappiamo che il legno e l’umidità non sono sempre una buona combinazione, ma in questo caso il pavimento in legno ingegnerizzato è diverso. Grazie al suo design in compensato stratificato, il pavimento in legno ingegnerizzato resiste bene all’umidità ed è più stabile dal punto di vista dimensionale rispetto ad altri pavimenti in legno duro. Assicuratevi di leggere tutte le descrizioni e i dettagli tecnici e scegliete il vostro pavimento in legno ingegnerizzato con cautela.

la pavimentazione migliore per un bagno

Pavimenti in vinile

Il pavimento in vinile esiste da decenni ed è sempre stato una scelta popolare grazie al suo materiale resistente all’acqua. Esistono due tipi di pavimenti in vinile: il classico pavimento in fogli di vinile laminati, una delle superfici più comuni per il bagno, o il più moderno pavimento in listoni di vinile di lusso, la cui popolarità è aumentata grazie all’introduzione di nuove tecnologie come il “Flex LVT” e il “Rigid Core”. L’LVT è incredibilmente facile da posare e non è necessario preparare il sottofondo prima della posa, come invece è necessario fare con il pavimento in lastre di vinile.

Piastrelle in ceramica

Le piastrelle di ceramica sono disponibili da decenni e sono considerate uno dei pavimenti impermeabili più eleganti. Tuttavia, possono diventare piuttosto fredde sotto i piedi e talvolta sono anche scivolose quando sono bagnate. Se prendete in considerazione le piastrelle in ceramica, valutate la possibilità di posizionare un tappetino da bagno sul pavimento per evitare lesioni e lo shock del freddo.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori consigli per accelerare la vendita di una casa

Cose da sapere prima di acquistare una casa all’estero

Leggi anche
Contentsads.com