Quali sono i migliori scaffali porta piante da esterno

Quali sono i migliori scaffali porta piante da esterno? I consigli per abbellire il terrazzo o il giardino.

L’estate è alle porte. Il caldo, gli insetti e il gelato tornano nella nostra vita dopo dei mesi di pandemia dove il tempo scorreva in modo diverso. Infatti quasi non ci siamo accorti di quanto siano volati i mesi scorsi rinchiusi nelle proprie abitazioni e rendendo meno forte l’impatto con il tipico gelo invernale.

Ora che è possibile tornare in giardino a fare delle grigliate con gli amici, piuttosto che divertirsi con i figli o con gli amici finalmente sentiamo di poter avvicinarci alla normalità. E quindi si torna a dedicargli le giuste attenzioni. Un’idea brillante per poter avere un ambiente fresco e naturale sono gli scaffali porta piante da esterno. Questi, non solo sono comodi per raccogliere le piante da esterni ma sono adatti a ricreare un’atmosfera rilassante e accogliente.

Se volete, potete usare dei coprivasi che danno un tocco chic in più all’intera living zone esterna.

porta piante per esterno

Quali sono i migliori scaffali porta piante da esterno

Per scegliere i migliori scaffali porta piante da esterno dobbiamo focalizzarci sulle varie tipologie per poi individuare quella più adatta al nostro giardino. Tra le più comuni e resistenti alle intemperie degli agenti atmosferici, sono sicuramente quelli in ferro battuto. Queste sono probabilmente le più eleganti, dalle forme slanciate, moderne e raffinate. Un’alternativa ancor più solida, ma forse meno elegante, è il metallo. Un’altra alternativa è sicuramente quella del legno, molto versatile, leggero, adattabile ad ogni circostanza, e pratico anche per il fai da te. Le scaffalature in legno sono ottime anche perché tendono a mimetizzarsi in mezzo alle frasche e alle foglie delle piante. Esistono alcune versioni anche piegabili e leggere, così da essere maneggevoli e comode.

scaffali per piante da esterni

Come utilizzare gli scaffali indoor?

É così, il potenziale di questi arredi non si limita ad impreziosire e decorare il vostro giardino, ma anche in casa fa la sua bella figura. Dal terrazzo, al salotto, al bagno per arrivare anche alla cucina, ogni locale può accogliere questi scaffali. Ovviamente in casa è più importante l’aspetto estetico. Quindi è necessario sceglierli in base ai vostri complementi d’arredo. Ad esempio se aveste una casa moderna sarà il caso di scegliere quelli in ferro battuto. Nel caso invece che avessimo a che fare con un appartamento vintage, provenzale o anche in stile scandinavo, dovremmo orientarci maggiormente verso il legno. Ci sono soluzioni più economiche con materiali più scadenti, ma quello che possiamo suggerirvi qui è di essere attenti nella scelta delle vostre scaffalature poiché, comprandone una poco resistente, rischiate di doverla sostituire precocemente.

piante per esterno negli scaffali

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cameretta bimbo moderna: le idee e i consigli di stile

I migliori stili, colori e idee per le tovaglie per l’estate

Leggi anche
Contents.media