Sedie da abbinare a un tavolo di cristallo: ode alla raffinatezza

Idee e consigli per scegliere le sedie perfette da abbinare a un tavolo di cristallo.

Un tavolo in cristallo è la scelta perfetta per una sala da pranzo moderna. È però necessario abbinare in maniera corretta gli altri complementi d’arredo per avere un effetto finale armonioso. In questo articolo andremo a mostrarvi quali sono le sedie migliori da abbinare a un tavolo di cristallo.

Sedie da abbinare a un tavolo di cristallo

Un tavolo in cristallo, è un elemento di grandissimo design che si abbina a più stili, va benissimo infatti per una sala da pranzo contemporanea, ma anche per ambienti dal design più industriale o classico.

Advertisements

La cosa importante è saperlo abbinare correttamente ai vari elementi della stanza, per garantire uniformità e coerenza.

Sedie cromate

La prima proposta che vi facciamo è quella di abbinare il vostro tavolo di cristallo a delle sedie cromate, di modo da seguire la struttura (le gambe e la base) della tavolata, solitamente realizzata in questo materiale nei tavoli moderni. Questo è sicuramente un abbinamento che si sposa molto bene a sale da pranzo minimal, moderne e contemporanee, ma che ben si abbina anche ad uno stile industriale, perché è composto da linee pulite e da elementi che possono creare contrasti all’interno della stanza.

Sedie di legno

Altro abbinamento molto moderno e raffinato, è quello realizzato con il legno. I tavoli in cristallo moderni, si caratterizzano anche per l’uso innovativo dei materiali naturali. Troveremo quindi tavoli con delle articolate basi, che diventano un vero e proprio pezzo d’arte, realizzate con l’elemento che più porta naturalità all’interno della stanza. Noi vi consigliamo di abbinare le sedie al colore del legno della base del tavolo, solitamente i rivenditori prevedono, per mantenere la coerenza tra i vari complementi d’arredo, dei veri e propri set, per accompagnare al meglio tavolo e sedie. Questo abbinamento è, secondo noi, una buona scelta anche per gli amanti dello stile nordico, in quanto permette l’utilizzo dell’elemento naturale anche in un contesto più moderno.

Osa con colori a contrasto

I contrasti, se ben realizzati, possono dare un tocco molto elegante alla sala da pranzo, e sono molto amati dallo stile minimal. Ovviamente non è il caso di strafare, ma se sceglierete un tavolo da pranzo in cristallo fumè, magari con una base in ferro battuto, vi consigliamo o un ton sur ton oppure un abbinamento a contrasto con delle sedie, o delle poltroncine un po’ vintage, nei colori del crema, panna o del classico bianco, così da ricreare uno stile un po’ optical. Lo stesso discorso vale al contrario con l’utilizzo di una base su toni candidi e l’utilizzo di sedie molto scure.

Poltrone vintage

L’ultima proposta che vi proponiamo prevede l’utilizzo, mai banale, di pezzi vintage. Vi consigliamo infatti di andare per mercatini dell’usato alla ricerca delle classiche poltroncine vintage anni ’80, dalle gambe in legno chiaro ed oblique. Le potrete abbinare in maniera molto elegante ad un tavolo in cristallo con i piedi in legno sbiancato. In questo modo, oltre a ridare vita ad un oggetto d’epoca, riuscirete a creare a casa vostra una stanza dal design unico e assolutamente irripetibile.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bonus stufa a pellet 2021: come funziona

Case prefabbricate in canapa e calce: un’alternativa ecosostenibile

Leggi anche
Contents.media