Home » Lifestyle » Sharifi-ha House, Teheran: un progetto di architettura mobile

Sharifi-ha House, Teheran: un progetto di architettura mobile

La Sharifi-ha House, Teheran: tutte le caratteristiche di una casa non convenzionale, studiata e progettata per trasformarsi.

A Teheran, in Iran, si trova la Sharifi-ha House. Un progetto di architettura e design pensato per trasformarsi ed evolversi in base alle diverse esigenze. Le parole chiave che riassumono questo design concept sono mobilità e flessibilità.

Di seguito tutte le informazioni e le curiosità su questa grande opera architettonica.

Advertisements

Sharifi-ha House, Teheran: tra genialità e funzionalità

La Sharifi-ha House è un progetto di residenza unifamiliare. Ideato e progettato da Alineza Taghaboni, fondatore dello studio Next Office, si trova nel cuore di Teheran.

La struttura incarna perfettamente l’idea di flessibilità tipica del design moderno e contemporaneo, ma trova le sue radici nella tradizionale casa iraniana. Dotata infatti di due zone giorno, una estiva e una invernale, si adatta perfettamente al clima della città: torrido in estate e gelido in inverno.

doppio soggiorno

Un progetto dinamico

Sono tante le strutture di design e sfarzo in giro per il mondo, ma la Sharifi-ha House ha una caratteristica in più. La Sharifi-ha House è un progetto dinamico. Una struttura mobile e trasformabile per adattarsi a tutte le stagioni. Il meccanismo si fonda sulla rotazione di tre capsule. Posizionate su tre piani differenti, ruotano di 90 gradi, trasformando completamente la struttura. La flessibilità di questi blocchi permette di aprire e chiudere gli spazi in base alle esigenze. In estate la struttura si apre, offrendo spazio per grandi terrazzi luminosi. In inverno invece la casa si chiude su se stessa, limitando le aperture.

La mobilità della struttura apporta cambiamenti sia all’esterno della casa sia nell’organizzazione degli spazi interni, garantendo una forte personalizzazione dell’ambiente. La rotazione delle capsule rende la facciata tridimensionale, mentre all’interno cambiano gli spazi e le fonti di illuminazione.

casa Iran

Il progetto

Si tratta di un progetto ambizioso e costoso. La realizzazione della Sharifi-ha House ha previsto numerosi studi, verifiche e simulazioni. Il volume, gli spazi, la dinamiche, il meccanismo di rotazione: tutti elementi da tenere in considerazione per il funzionamento della struttura. Tutti i meccanismi sono stati realizzati in Germania. Il sistema di rotazione delle capsule, voluto da Alineza Taghaboni, è stato prodotto dall’azienda tedesca Bumat e prevede un meccanismo simile a quello che utilizzano i teatri per la trasformazione delle scene.

progetto casa

La struttura

La Sharifi-ha House si struttura in altezza. Composta da 7 piani, offre svariati servizi e possibilità. I due piani interrati sono dedicati al tempo libero e al relax. Al piano terra si collocano l’ingresso e i garage, mentre i 4 piani sopraelevati costituiscono l’ambiente più vissuto della casa. I primi due piani sono adibiti agli spazi comuni: due cucine, una sala da pranzo, una sala TV e un soggiorno. Gli ultimi due livelli ospitano invece diverse camere private con i relativi servizi.

Le tre capsule rotanti ospitano una camera per gli ospiti, un ufficio e una sala per la colazione.

struttura sharifi-ha House

La personalizzazione

La Sharifi-ha House non si trasforma solo in base alle necessità stagionali. Anche le esigenze dei residenti vengono prese in considerazione. Quando non sono presenti invitati, la camera degli ospiti, presente al secondo piano, può essere configurata per altri scopi o funzioni. Anche le altre due capsule, che ospitano un ufficio e una sala per la colazione, possono essere personalizzate e modificate.

salotto casa

Affascinati da questa tenuta incredibile? Non è da meno il Palazzo Antilla a Mumbai.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come arredare una cucina piccola rettangolare in modo funzionale

Ville negli Hampton, New York: tutto sulle case dell’élite newyorchese

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.