Casa in stile hygge: una filosofia che cerca la felicità

Dalle candele ai cuscini morbidi, tutto quello che serve per ricreare l’ambiente Hygge: uno stile calmo e rilassante per la casa, che rende felici.

Lo stile Hygge non è una semplice tipologia di arredamento, ma una vera e propria fiosofia di vita che nasce nei paesi del Nord. Ecco tutto quello che c’è da sapere per portare lo stile Hygge in casa propria.

Stile Hygge: dove nasce

L’arredamento per interni Hygge nasce in Danimarca e prende il nome da una filosofia di vita che prende forma nel diciottesimo secolo e corrisponde a un modo di godere dei piacere della vita, in maniera spensierata e pacifica, senza eccessi e senza stress di alcun tipo, sempre in compagnia delle persone amate.

Il termine Hygge si pronuncia “hue-gah” e non esiste una precisa corrispondenza per questo termine, nè in italiano nè in inglese.

Stile Hygge

Stile Hygge in casa

Questa idea di vivere senza eccessi, che si avvicina molto al concetto di minimalismo, si traduce nella scelta di un arredamento semplice e pensato per la vita conviviale. È uno stile ordinato, poichè il disordine genera stress, e senza eccessi nella scelta dei complementi d’arredo. È uno stile che trasmette calma, accoglienza e calore.

In molti rimangono affascinati da questa tradizione nordica e vogliono provare le sensazioni descritte sopra utilizzando questo stile per la propria casa. Ecco come farlo seguendo alcuni semplici consigli.

Stile Hygge5

Creare un’atmosfera confortevole

Per realizzare un’atmosfera di questo tipo, basterà utilizzare tanti morbidi cuscini e coperte, ad esempio sopra al divano, su poltrone e pouf. Per la scelta dei tessuti, è meglio evitare texture troppo vistose e luccicanti, l’idea migliore rimangono i tessuti semplici e morbidi. Renderanno l’ambiente caldo e accogliente.

Le luci

Per rendere l’atmosfera ancora più hygge bisognerà pensare all’illuminazione giusta: sì alle candele, con fragranze delicate, aiutate da fila di piccole lucine che emettano luce calda, in ogni zona della casa.

Stile Hygge1

Il camino

Nel caso in cui ci fosse un camino nel proprio salotto, esso andrà pensato come il punto su cui focalizzare l’attenzione nella zona giorno. Acceso, diventerà il luogo attorno a cui accomodarsi e passare del tempo con gli ospiti, magari bevendo un tè caldo o una cioccolata.

camino ambiente hygge

I materiali

Il materiale che non può mancare in questo stile è il legno: sia per la sua alta disponibilità nella regione scandinava, sia perchè con i suoi toni e il suo aspetto, avvicina a uno stile di vita semplice e tradizionale, legato alla natura. Per quanto riguarda le coperte, si sceglie principalmente la lana.

Stile Hygge6

I colori

No a tonalità accese e che attirino l’attenzione, l’intera palette si svilupperà attorno a colori pastello e neutri: il grigio, il beige, il color crema e simili.

hygge living room

Alcuni esempi da cui prendere spunto

L’Hygge non è solo per il soggiorno, ecco alcune idee per le altre stanze.

Il Bagno

Una grande vasca e tante candele per un ambiente calmo e rilassante.

Stile Hygge3

In camera da letto

Cuscini e coperte calde, tante lucine e una pratica panca in legno.

Stile Hygge2

In cucina

Tavolo e panche in legno, allestiti in maniera essenziale. Tornano coperte e cuscini anche in questa stanza.

Stile Hygge4

Scritto da Andrea Elisa Nasta
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Novità cucine 2021: elementi, materiali e colori di tendenza

Tendenze arredo bagno 2021: tutte le novità

Leggi anche
Contents.media