Tutto ciò devi sapere sulle stufe aperte

La tua guida definitiva per rimanere al caldo quest'inverno.

Se sei abbastanza fortunato da avere già stufe aperte, allora goditele: non si può battere il suono del crepitio dei ceppi. Inoltre, riscaldano la stanza velocemente. Le stufe possono essere inserite in un camino esistente, o possono essere collocate in un angolo di una stanza.

Ma sarà necessario far installare un rivestimento per la canna fumaria. Quest’ultimo può costare tanto quanto la stufa iniziale, quindi è necessario un budget quando si considera l’acquisto. I vantaggi sono che sono più facili da pulire di un fuoco aperto, più sicure per le famiglie con bambini piccoli e sono più di una dichiarazione di design.

Che tu stia usando un fuoco aperto esistente o che stia investendo in una stufa, c’è una regola che si applica a entrambi: ciò che potete bruciare. Ecco i nostri consigli.

Carbone

Ora è possibile acquistare carbone ecologico che è perfetto per una zona controllata dai fumi, in quanto produce meno fumo e meno C02. Ci sono anche diverse forme e dimensioni tra cui scegliere, alcune sono più dense e avranno un tempo di combustione più lungo di altre. Tutti i tipi possono essere usati sia per fuochi aperti che per stufe. Chiedi consiglio al tuo commerciante di carbone al momento dell’acquisto per essere sicuro di ottenere il tipo giusto per le tue esigenze. In alternativa, puoi optare per un camino a bio-etanolo che, ad ogni modo, ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Ramoscelli per l’accensione del fuoco

I ramoscelli per l’accensione del fuoco sono strumenti economici che servono per accendere il fuoco o la stufa, rendono il lavoro molto più facile e possono essere messi sopra gli accendifuoco.

stufe aperte e camini

Ulteriori consigli

  • Fai installare un rilevatore di monossido di carbonio.
  • Assicurati di far spazzare il tuo camino ogni anno da qualcuno che sia ufficialmente addestrato.
  • Anche se le stazioni di servizio vendono carbone e ceppi, sono spesso molto costosi e meglio da usare in caso di emergenza. Trova un commerciante di carbone locale, se ordini all’ingrosso consegneranno a domicilio.
  • Assicurati di conservare il tuo combustibile in un luogo asciutto. Umidità e fuoco producono fumo e sfrigolio!

Se preferisci il riscaldamento tradizionale con i termosifoni, assicurati di eseguire una giusta manutenzione regolarmente.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Consigli per diventare interior designer

Come preparare un vecchio camino per l’inverno

Leggi anche
Contents.media