Veranda prefabbricata: come sceglierla e contestualizzarla

Veranda prefabbricata: i pro ed i contro di questa scelta.

Aumentare lo spazio calpestabile della propria abitazione è una scelta molto apprezzata e non di rado necessario. Molto spesso si opta per questa scelta perché l’abitazione è piccola o perché si vuole creare una piccola stanza per rendere la vita domestica più vivibile o comoda.

Il problema sta nel fatto che non sempre è possibile realmente creare una veranda perché vi sono delle regole urbanistiche da rispettare in modo da non incorrere in sanzioni anche molto pesanti.

veranda prefabbricate

La veranda prefabbricata è edilizia libera o è necessario chiedere permessi?

Un aspetto molto importante quando si decide di effettuare dei cambiamenti interni o esterni alla propria casa è necessario fare attenzione a non creare delle situazioni di illegalità che andranno a creare dei problemi anche abbastanza seri. Per edilizia libera si intendono tutte quelle opere non fisse che possono essere aggiunte alla propria abitazione senza dover chiedere alcun tipo di autorizzazione. Nel caso della veranda si assiste ad un aumento della volumetria dell’immobile, la sua forma e soprattutto è fissa. Ma c’è sempre una speranza anzi due:

  • la volumetria residua: è possibile che la grandezza dell’abitazione sia inferiore rispetto a quelli dichiarati;
  • l’aumento del volume abitativo rimanendo nella legge: in base al piano edificatorio della propria zona di competenza è possibile che in base al piano regolatore vi sia la possibilità di ingrandire l’inquinamento.

In entrambi i casi è necessario rivolgersi ad un tecnico che procederà ai dovuti controlli.

Veranda prefabbricata: quali sono le tipologie?

verande prefabbricata

In sostanza le verande si dividono per le loro caratteristiche peculiari soprattutto per il modo di apertura ma anche per i loro materiali. Questi possono essere il PVC, il legno ed il vetro che naturalmente vanno a modificare il prezzo della struttura in modo e l’aspetto che si vuole dare alla propria abitazione. Un altro elemento che va a determinare la tipologia di veranda è la modalità di apertura che può andare da quelle a libro, ad apertura scorrevole fino a quelle a scomparsa senza dimenticare quelle a pacchetto. Come per la questione dei materiali anche l’apertura va ad influire sull’aspetto di tutto l’immobile riuscendo a sfruttare meglio il proprio giardino.

Come contestualizzare la veranda?

verande prefabbricata

Ogni abitazione ha le sue caratteristiche che devono essere rispettate per mantenere un certo livello di eleganza. Normalmente si tende a seguire lo stile dell’immobile in modo da creare uno stacco troppo marcato con il resto della struttura armonizzando gli esterni con gli interni. Molto spesso viene adottata la versione minimalista con cornici in alluminio molto fini ed ampie vetrate. Questa particolare tipologia permette di andare incontro praticamente a tutti i tipi di stile. Sono molto apprezzate anche quelle in legno con un sapore rustico.

Scritto da Elia Mirko
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori murales per le pareti di casa: soluzioni straordinarie

Tendenze cucina 2022: stili da non perdere

Leggi anche
Contents.media