Amaryllis: meravigliose piante per la tua casa

Alcuni non hanno bisogno di acqua per fiorire.

È impossibile passare davanti a un amaryllis in piena fioritura senza ammirarlo. Quei fiori enormi in colori brillanti e allegri sono davvero abbaglianti. Inoltre, questa pianta fiorisce per diverse settimane in inverno, di solito giusto in tempo per le vacanze. Anche i bulbi di Amaryllis non hanno bisogno di molta attenzione durante l’intensa stagione invernale.

Tutto quello che devi fare è dare alla tua pianta un posto caldo e luminoso e un’annaffiatura settimanale.

Successivamente, quei bulbi dall’aspetto semplice diventeranno presto dei bellissimi fiori da esposizione. Tuttavia, c’è molto di più su questi fiori accattivanti di quanto si possa pensare. Ecco alcuni fatti sorprendenti sugli amaryllis che potrebbero farti amare ancora di più la coltivazione di queste piante festose. Se sei sei alla ricerca di piante natalizie, puoi anche optare per delle soluzioni adatte agli animali domestici.

Il nome Amaryllis ha radici greche

La storia racconta che i fiori di Amaryllis nacquero dal sangue della ninfa Amaryllis, che era follemente innamorata del bel pastore Alteo. Quel bellissimo fiore l’aiutò a conquistare il suo cuore. Forse è per questo che l’amaryllis oggi rappresenta la bellezza e l’amore, così come la determinazione, la forza e il successo. Potresti anche vedere gli amaryllis indicati come Hippeastrum, che è il nome del genere di queste piante e deriva dalle antiche parole greche per la stella del cavaliere.

I bulbi non hanno bisogno di acqua per crescere

Non c’è cosa più a bassa manutenzione di una pianta che non ha bisogno di essere annaffiata. I bulbi di amaryllis non hanno bisogno di terra perché la cera trattiene tutta l’umidità e le sostanze nutritive di cui hanno bisogno per fiorire. Basta metterli in un posto caldo e ben illuminato e faranno il loro dovere. Puoi anche appenderli a testa in giù per un modo divertente di esporli.

Ci sono altri colori oltre al rosso e al bianco

Alcune delle varietà più comuni che vedrai hanno fiori rosso vivo come ‘Red Lion’ o fiori bianchi e rossi come ‘Samba’. Tuttavia, tra le centinaia di varietà di amaryllis che esistono, si possono trovare piante che fioriscono in tonalità di rosa, arancio, giallo, verde, viola e multicolori. Alcune sono a fiore doppio, cioè hanno più petali del solito per sembrare extra piene. Alcuni fiori hanno petali ondulati o petali sottili.

Amaryllis piante

Le dimensioni del bulbo sono importanti

Come bulbi, queste piante sono abbastanza pesanti. Alcuni possono diventare grandi come palle da softball, ma se ne possono vedere anche di più piccoli, più vicini alle dimensioni di una palla da tennis. E non c’è da stupirsi che siano così grandi. Questi bulbi di solito producono due steli di fiori e ognuno può avere da 2 a 5 fiori singoli. Quando scegli i bulbi, cerca sempre di prendere i più grandi che puoi trovare perché produrranno più fiori.

Possono rifiorire ogni anno

Potrebbe sembrare una pianta usa e getta dopo che i fiori svaniscono, ma è possibile mantenere questi bulbi anno dopo anno con un po’ di cura. Una volta che il bulbo ha finito di fiorire, taglia i gambi dei fiori fino a circa un pollice sopra il bulbo. Trattalo come una pianta d’appartamento, mantenendolo annaffiato e lasciandogli la luce del sole durante la primavera e l’estate. Ricorda che in questo caso è ancora più importante prenderti cura delle tue piante, soprattutto in occasione di ondate di caldo. Verso la metà di agosto, smetti di annaffiare per lasciare che la pianta vada in dormienza. Una volta che le foglie si sono seccate, tagliale e conserva il bulbo in un luogo fresco e buio per otto settimane.

Circa 6-8 settimane prima che tu voglia vedere di nuovo delle belle fioriture, sposta il bulbo in un luogo caldo e luminoso e ricomincia ad annaffiare. In un paio di settimane, dovresti vedere una nuova crescita. Una volta che i gambi dei fiori appaiono, aggiungi un paletto per evitare che cadano.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Idee di stoccaggio per la cucina: organizzazione e convenienza

Consigli preziosi ed efficaci sulla pulizia della casa

Leggi anche
Contents.media