Casa di Belotti: nido d’amore a misura di famiglia

Alla scoperta della casa di Belotti: arredamento e stile per una famiglia destinata a crescere e ingrandirsi.

Andrea Belotti, meglio conosciuto come il “Gallo“, non è solo il trascinatore dell’attacco del Torino. È anche un punto di riferimento imprescindibile per la Nazionale Italiana

Uomo e calciatore tutto d’un pezzo, ormai da qualche anno ha messo su famiglia.

Questo lo ha portato a cambiare casa, ampliando spazi e orizzonti.

Casa di Belotti: dove si trova

Sempre più legato all’universo granata, Andrea Belotti vive a Torino da più di sei anni. Di recente, però, si è trasferito dal Lagrange 12, complesso super lussuoso in cui abita gran parte dei giocatori della Juventus, all’Alfieri Six

Si tratta del palazzo che fu la sede del club in cui adesso milita il Gallo ai tempi di Ferruccio Novo e di quello che è passato alla storia come il Grande Torino. 

Casa di Belotti: il trasferimento

Il cambio di residenza non solo dimostra l’attaccamento alle tradizioni e alla storia dei colori granata. Ma per Belotti ha anche un altro significato.

La famiglia si è allargata con l’arrivo della piccola Vittoria, figlia dell’attaccante e della modella ed ex cronista palermitana Giorgia Duro

casa di belotti

Servivano, pertanto, ambienti più comodi e alla portata di bambina. Una casa tutta nuova, che rappresentasse il vero inizio del nuovo nucleo familiare. 

Casa di Belotti: stile e arredamento

Si sa molto poco della casa di Belotti a Torino. Il calciatore ha pubblicato alcuni scatti sui social e su Instagram, che ci permettono di sbirciare tra stanze, arredamento e stile. 

Il salotto

Da una foto pubblicata a Natale, è possibile scorgere qualche dettaglio del salone o soggiorno di casa Belotti. Parquet e complementi d’arredo di estrema semplicità, come il divano grigio sullo sfondo. 

casa di belotti

Di certo, sono i ricordi di famiglia i veri protagonisti: scatti del matrimonio, e di altri momenti importanti, addobbano le pareti totalmente bianche.

Il giardino

Altri frame, invece, aprono uno scorcio sul giardino. Prato inglese e mobilio che riprende i toni grigio-nero degli interni. Un’oasi di pace, immersa nella natura. Il legno che rifinisce cancelletti e ringhiere ne conferma le tendenze. 

Scritto da Veronica Celi
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Casa di Leonardo Bonucci: eleganza e ordine

Come creare un outdoor colorato perfetto

Leggi anche
Contents.media