La casa di Dybala a Torino: una villa in collina aperta agli amici

La casa di Dybala a Torino non si trova in centro, ma in collina. Un posto che consente riservatezza ma anche più spazio per ospitare gli amici.

Paulo Dybala, 27 anni, è uno degli attaccanti più forti della Juventus. Sin dai suoi esordi a Cordoba viene definito La Joya, il gioiello, proprio perché un giocatore talentuoso che da giovanissimo si è distinto tra i tanti. Il suo ingresso in Italia arriva con il Palermo, dove gioca dal 2012 fino al 2015, poi l’arrivo alla Juve.

Con la Juventus firma un contratto quinquennale, per la cifra sorprendente di 32 milioni di euro più 8 milioni di possibili bonus, poi rinnovato nel 2021 per ulteriori due anni ma a cifre più ragionevoli rispetto alle richieste del giovane calciatore.

La casa a Torino di Paulo Dybala

dybala casa torino 2

Paulo Dybala per la sua casa a Torino ha deciso di optare per la tranquillità della collina. Lasciato dunque il suo appartamento con affaccio su piazza C.L.N., il calciatore ha optato per un vero nido d’amore, lontano da tutto e tutti, dove poter vivere la sua storia con la sua Oriana, fidanzata storica del calciatore. Tranquillità si, ma fino ad un certo punto, considerato che c’è anche tantissimo spazio per ospitare amici e parenti.

La casa a Torino di Dybala in collina

dybala casa torino

Sono pochissime le foto del calciatore nella sua casa in collina. Dybala infatti sembra essere stato particolarmente colpito soprattutto dal grande parco che circonda la casa. L’ampia villa, di 450mq, è infatti è immersa nel verde, un’area grande circa 3800mq che include una piscina e un laghetto artificiale, dove il calciatore spesso si diverte a giocare con i suoi cani. Ma lo spazio si trasforma all’occasione anche in una bellissima area riservata per accogliere amici e parenti.

dybala casa torino

All’interno della casa di Dybala a Torino

Lo stile della casa di Dybala a Torino è molto moderno. Il colore predominante è il bianco e l’arredamento si sviluppa su nuance neutre. In questo gioco di colori neutri le finestre con affaccio sulla natura esterna diventano come quadri che colorano le pareti, mostrando tutta la bellezza della natura che cambia colore a seconda della stagione e dell’orario.

Scritto da Marta Ferrara
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come riconoscere le migliori lanterne da giardino da appendere

Mobili sospesi: la soluzione d’arredo per il un bagno moderno

Leggi anche
Contents.media