Casa fresca in estate: come affrontare l’ondata di caldo

Questo caldo anomalo può rendere le nostre giornate molto frustranti. Ecco alcuni consigli di sopravvivenza...

Avere una casa fresca in estate sembra un compito arduo, soprattutto in questo periodo di caldo decisamente anomalo. Ecco alcuni consigli per aiutarvi ad affrontare le ondate di calore.

Casa fresca in estate: come affrontare l’ondata di caldo

Mettere a punto l’aria condizionata

Se volete mantenere la casa fresca in estate, la soluzione migliore è lavorare con l’aria condizionata accesa. Il problema di questo approccio è che far funzionare il condizionatore a pieno ritmo per tutta l’estate lo stressa molto. Inoltre, il vostro condizionatore potrebbe non essere al meglio.

Una buona mossa sarebbe quella di affidare a un esperto il controllo e la messa a punto del climatizzatore.

Aggiungete l’isolamento

Tenere fuori il calore è un altro approccio che dovrebbe aiutare a mantenere la casa fresca in estate. L’installazione di un isolante nelle pareti è molto conveniente: una volta installata, la manutenzione non costa nulla. A seconda del materiale, può anche essere molto conveniente e hanno un duplice scopo. Durante i mesi estivi, l’isolamento tiene fuori il calore. Quando arriva l’inverno, il freddo sarà il suo prossimo obiettivo.

Bloccare il sole

Il principale responsabile delle alte temperature all’interno della casa è la luce del sole. Sebbene non si voglia rimanere completamente al buio, l’aggiunta di tende e tapparelle pesanti può essere d’aiuto. In questo modo si evita che la luce del sole entri e riscaldi l’aria all’interno.

Anche se è bello svegliarsi con la luce del sole al mattino, è necessario abbassare le tende e le tapparelle una volta terminata la mattinata. Se desiderate una soluzione più efficace, potete smaltare le finestre per bloccare i raggi UV e le parti più dure della luce solare.

Casa fresca in estate consigli

Migliorare la ventilazione

L’aria calda e l’umidità rendono l’interno della casa molto scomodo durante i mesi estivi. La situazione peggiora se l’aria diventa viziata e non circola in casa. Pertanto, garantire una corretta ventilazione aprendo le finestre o muovendo l’aria con i ventilatori può essere di grande aiuto.

Aprite le finestre alle estremità opposte della casa in modo che la brezza possa passare e far uscire l’aria calda.

Leggi anche:

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Terrazza del giardino: come scegliere il materiale giusto

Trasloco, come imballare in sicurezza le lampade

Leggi anche
Contents.media