Casa di Raffaella Carrà a Roma: in vendita l’appartamento della showgirl

420 mq, piscina, terrazze, campi da tennis e un bel pezzo di storia dello spettacolo. È in vendita l'appartamento dove ha vissuto Raffaella Carrà.

In via Nemea, al numero 21, a Roma, c’è un condominio elegante. Siamo nel quartiere Vigna Clara – Vigna Stelluti, in una zona piuttosto esclusiva della capitale. È qui che viveva Raffaella Carrà.

Da quando, lo scorso 5 luglio, la celeberrima showgirl è venuta a mancare, l’appartamento ove viveva e il condominio che lo ospita non sono più gli stessi, hanno raccontato i vicini ai media, come se anche gli spazi avvertissero il vuoto lasciato dalla sua dipartita.

Forse la nostalgia si farà ancora più forte nei prossimi tempi in quanto, come si legge su alcuni siti immobiliari che propongono proprietà a Roma, l’appartamento è stato recentemente posto in vendita.

Leggi anche: “Pier Silvio Berlusconi: la nuova casa a Portofino

La casa di Raffaella Carrà a Roma: Agio e riservatezza

L’appartamento dove ha vissuto Raffaella Carrà, assieme a Gianni Boncompagni praticamente per l’intera durata della loro relazione e anche dopo, si trova in un vasto comprensorio composto di ben 15 palazzine, tutte di grande lusso. Esso è dotato di piscina e campi da tennis nonché di metrature considerevoli all’interno.

Vigna Clara, la Hollywood romana

Il quartiere di Vigna Clara viene definito da molti come una sorta di Hollywood romana, oltre a Raffaella Carrà, infatti, vivono e hanno vissuto a queste latitudini numerosi protagonisti dello showbusiness italiano.

È dunque chiaro a quale tipo di clientela si rivolga l’annuncio di vendita. Il palazzo nel quale si trova l’appartamento ove ha trascorso gran parte della sua vita Raffaella Carrà offre, oltre alle caratteristiche già elencate, anche una portineria attiva 24 ore su 24 e un parco privato riservato ai condomini.

Raffaella Carrà Vigna Clara

Il valore della dimora

Raffaella Carrà trascorreva buona parte dell’anno anche all’Argentario, nel paese di Porto Santo Stefano, in provincia di Grosseto, ov’è sepolta. Eppure la sua residenza e la sua casa con l’iniziale maiuscola sono in via Nemea.

La trattativa è riservata e il valore dell’appartamento – che misura 420 mq, si compone di terrazzi e balconi e occupa l’intero piano di una palazzina disponendo di tre accessi, tutti indipendenti – non è trapelato, almeno per ora.

Un appartamento principesco

Da quanto si legge sul sito dell’agenzia immobiliare che gestisce la trattativa, all’interno abbiamo una grande zona giorno con salone di rappresentanza; vari salotti, un’ampia cucina e la sala da pranzo. Un ascensore interno conduce a un box isolato, adibito a uso lavanderia e stireria.

La camera da letto padronale è una suite con bagno, sauna e idromassaggio. Nella casa vi sono altri 8 bagni e altrettante stanze da letto. Tre camere sono riservate agli ospiti, vi è una sala trucco e anche una palestra.

Da queste caratteristiche, è possibile farsi un’idea di quanto possa costare la casa. Per molti, poi, oltre al valore economico, potrebbe esserci quello affettivo di abitare gli stessi spazi privati di una diva indimenticata e indimenticabile.

Leggi anche: “La villa in Brianza di Iva Zanicchi e Fausto Pinna

Scritto da Mattia Mezzetti
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mutuo prima casa per i giovani under 36: perché conviene stipularlo e quali sono le agevolazioni

Errori di ristrutturazione da evitare prima di vendere casa

Leggi anche
Contents.media