Casa vecchia: quale stanza ristrutturare per prima?

Sta a te trasformare questa vecchia casa in qualcosa di incredibile, e puoi farlo in qualsiasi modo tu voglia. Ecco come iniziare!

L’acquisto di una casa vecchia è un buon modo per risparmiare denaro e, se sei una persona ottimista, puoi vederla come una tela bianca. Sta a te trasformare questa vecchia casa in qualcosa di incredibile, e puoi farlo in qualsiasi modo tu voglia.

Quando avrai finito si sentirà veramente come la tua casa, perché ogni stanza avrà il tuo timbro unico.

Tuttavia, molte persone si sentono sopraffatte perché non hanno la minima idea da dove iniziare. In una casa vecchia, dove molte delle stanze sono invivibili, è necessario fare le cose nel giusto ordine in modo da poter essere il più confortevole possibile mentre il resto della ristrutturazione è in corso. Quindi, quali stanze dovresti ristrutturare prima?

Bagni e cucina

Se la casa è in cattivo stato, è necessario sistemare tutte le strutture più importanti il prima possibile. Si può affrontare una camera da letto che è essenziale e ha bisogno di una nuova mano di vernice, ma non si può vivere senza un bagno funzionante. Quindi, non appena ricevi le chiavi, avvia i lavori di ristrutturazione per sistemare subito il tuo bagno. Non dovrebbe volerci troppo tempo per sistemarne uno piccolo, e ti renderà la vita molto più facile. Se hai più di un bagno, puoi occuparti del secondo con più calma (assicurati di non aspettare troppo, però).

Per quanto riguarda la cucina, potresti non essere in grado di finire tutto subito, ma hai bisogno che sia confortevole. Anche se non si riesce ad avere tutte le unità, avrai comunque bisogno di un frigorifero funzionante, un fornello e un po’ di spazio sul bancone per poter cucinare i pasti di base. A meno che non voglia vivere di microonde e cibo da asporto per tutto il tempo, devi dare la priorità a questo.

ristrutturare casa vecchia

Camere da letto e soggiorni

Successivamente, è meglio passare alla camera da letto e alla zona giorno. L’ordine in cui lo fai dipende da quali sono le tue priorità. Se hai una famiglia numerosa e vuoi uno spazio dove possiate passare il tempo tutti insieme, potresti decidere che almeno una delle zone giorno dovrebbe essere finita per prima. Per fortuna, esistono numerose idee per avere un soggiorno accogliente e rilassante per tutti.

Dare priorità al resto della casa

Una volta che hai una cucina e un bagno funzionanti, un posto dove dormire e uno spazio abitativo, puoi fare il resto della casa in qualsiasi ordine tu voglia. Devi pensare a quali sono le tue priorità e quali aree della casa ti servono di più. Per esempio, se lavori da casa, allestire un ufficio domestico è una priorità. Altrimenti, la stanza degli ospiti può probabilmente essere lasciata fino alla fine perché non la userai molto.

come ristrutturare casa vecchia

Se ristrutturi una casa vecchia nell’ordine sbagliato, potresti rendere le cose molto più difficili per te, quindi vale sicuramente la pena pianificare il percorso in modo efficiente.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tende arricciate tradizionali: quali scegliere e perché

Dipingere la muratura all’interno della casa: cosa sapere

Leggi anche
Contents.media