Dipingere la muratura all’interno della casa: cosa sapere

Ecco alcuni aspetti chiave di cui tenere nota e che aiuteranno la tua muratura a sembrare fantastica!

Dipingere la muratura all’interno della casa non è esattamente un compito semplice. In un mondo ideale, sarebbe facile come gettare un po’ di emulsione opaca sul muro del soggiorno e lasciarla asciugare. Poiché la muratura è una superficie completamente diversa, se si fa un errore quando si dipinge, si potrebbe rimanere con un lavoro mal realizzato e su cui dover lavorare nuovamente.

Tuttavia, è possibile evitare tutto ciò informandosi prima. Diamo un’occhiata ad alcuni degli aspetti chiave di cui tenere nota e che aiuteranno la tua muratura a sembrare fantastica, specialmente se stai cercando di mantenere le cose sobrie e in buone condizioni.

Hai dei mattoni in casa? Lavali!

Prima ancora di arrivare ad aprire un barattolo di vernice e immergervi un pennello, è necessario fare un buon controllo della muratura interna. Mentre la muratura all’esterno della casa è esposta agli elementi, all’interno è una storia leggermente diversa. Devi sempre avere in testa che i mattoni sono porosi e reattivi ai cambiamenti di umidità. A volte l’acqua può rimanere intrappolata nella muratura interna, se in uno spazio umido come la cucina. Questo può causare crepe e spaccature e la comparsa di efflorescenze. Se hai tegole grigie sul tetto o guardi la casa di un vicino, potrebbero esserci delle macchie bianche e gessose su ardesia e mattoni. Questo è costituito dal sale lasciato dall’evaporazione dell’acqua. Anche se non c’è niente di cui preoccuparsi all’esterno, se hai aree interne che mostrano efflorescenze, bisogna occuparsene.

Prendi una spazzola metallica e dell’acqua saponata (i professionisti usano il sapone di zucchero) e dai una bella pulita alla muratura. Dovrai rimuovere ogni residuo e lasciare che il muro si asciughi completamente prima di dipingere o applicare la lacca. Se ti stai chiedendo cosa succede se lascia stare, la vernice non aderirà correttamente, e potresti rimanere con linee e macchie visibili.

Coprire le crepe prima di dipingere

Se i mattoni o la muratura hanno avuto l’ingresso dell’umidità, questo potrebbe aver causato qualche spaccatura nel tempo. Potresti infatti notare piccole linee e crepe. Le vernici acriliche ad alta brillantezza potrebbero riempire la crepa. Ma perché rischiare? Puoi mescolare un po’ di sabbia e cemento lì dentro, o puoi risparmiare tempo usando uno stucco affidabile. Inoltre, non usare gli stessi prodotti che potresti avere in giro per stuccare il bancone della cucina o la doccia. Usa uno stucco poliuretanico che ti permetta di riverniciare dopo, perché alcuni stucchi sono come l’olio nell’acqua: non vanno bene per niente.

Prendi un nuovo rullo

Quando si ha una muratura che copre una vasta area, si vuole lavorare per accelerare e ottenere il primer e la prima mano il più rapidamente possibile. Molte persone fanno l’errore di comprare la vernice giusta senza rendersi conto che il pennello e il rullo giocano un ruolo altrettanto importante nel modo in cui la vernice può essere applicata bene. Conoscere queste cose ti permetterà di dipingere una stanza come un professionista.

Dipingere la muratura in casa

La maggior parte di noi avrà a casa dei rulli con una pila corta per lavorare su superfici interne. Le pile corte sono ottime per le superfici piatte come le pareti intonacate, perché le fibre più corte del rullo trattengono meno vernice. Questo le rende un incubo quando si lavora sulla muratura, poiché ha una superficie irregolare e profonda.

Procurati un rullo a pelo lungo che possa prendere più vernice sul pennello e aiutarti a lavorare con le superfici più ruvide più facilmente.

Mantenere le passate al minimo

Un ultimo consiglio: non esagerare con il numero di mani che usi sulla muratura. Mentre si desidera che la superficie sia completamente coperta, qualsiasi cosa sopra tre passate farà sembrare il muro più spesso. Potresti anche finire con alcune sezioni che sembrano irregolari.

Se ti stai preparando a dipingere la muratura all’interno, c’è una buona probabilità che la tua stanza abbia bisogno di un’occhiata anche ai battiscopa.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Casa vecchia: quale stanza ristrutturare per prima?

Due modi veloci per riordinare la casa: trucchi efficaci

Leggi anche
Contents.media