Come installare lo sfiato idraulico in bagno: la guida

Le linee di scarico e di ventilazione sono aspetti importanti del sistema fognario della vostra casa. Ecco perché sono importanti e come installarle da soli.

L’installazione dello sfiato idraulico in bagno è un progetto domestico che può essere completato in un fine settimana. Prima di iniziare, fate approvare i vostri progetti da un ispettore e considerate quanto segue:

  • Le linee di scarico e di ventilazione devono essere posizionate con precisione, quindi è consigliabile installarle prima dei tubi di alimentazione.

    Potrebbe essere possibile semplificare lo sfiato idraulico in bagno spostando un tubo di qualche centimetro.

  • Se dovete far passare i tubi di scarico su un pavimento, calcolate attentamente la quantità di spazio verticale disponibile; dovete inclinare il tubo di scarico con una pendenza da ⅛ a ¼ di pollice per piede.
  • A volte è difficile visualizzare il percorso dei tubi di drenaggio attraverso pareti e pavimenti. Una volta che si inizia ad assemblare i pezzi per lo sfiato idraulico in bagno, potrebbe essere necessario modificare i piani.

Come installare lo sfiato idraulico in bagno

Scegliere una configurazione di scarico o di sfiato per il WC

Opzione di scarico del WC 1: collegamento indiretto.

Se lo scarico della toilette non si collega direttamente a uno sfiato, è necessario trovare un altro modo per sfiatare. Se la linea di scarico si allontana dalla parete in cui si desidera lo sfiato, utilizzare una riduzione a Y e un gomito stradale a 45 gradi per puntare la linea di sfiato verso la parete. Il tubo di sfiato orizzontale passa proprio accanto alla curva dell’armadio.

Opzione 2 per lo sfiato del WC: parallelo.

Se la parete di sfiato è parallela al tubo di scarico, installare una Y ridotta a 45 gradi e un gomito stradale per puntare verso la parete. Potrebbe essere necessario un altro gomito (di qualsiasi grado) per posizionare lo sfiato verticale nel punto desiderato.

Sfiato della toilette Opzione 3: lato opposto.

Se la parete di sfiato è opposta alla linea di scarico, utilizzare una Y ridotta e un gomito stradale. I raccordi possono essere orientati direttamente verso la parete o ad angolo, a seconda delle necessità.

Allineamento della linea di scarico principale

Iniziate con un tubo da 3 pollici abbastanza lungo da raggiungere il seminterrato o l’intercapedine. È possibile tagliare il tubo alla lunghezza esatta dopo l’installazione. Montare a secco un raccordo a Y, una lunghezza di tubo e un raccordo di sfiato a tacco basso come mostrato, allineandoli con precisione.

Inserire il gruppo

Inserire il gruppo attraverso le piastre a parete e ancorarlo temporaneamente. Assicurarsi che il raccordo a Y sia sufficientemente basso per consentire l’installazione delle altre linee di scarico. Una volta accertata la configurazione, tirare su il gruppo e incollare i pezzi.

Posizionamento e fissaggio

Riposizionare il gruppo nel foro. Fissare il raccordo di sfiato a tacco basso all’intelaiatura con una fascetta per tubi. Fissare anche il tubo dal basso.

Allineare e incollare

Incollare a secco una lunghezza di tubo da 3 pollici e una curva per armadio 4×3 ridotta al raccordo a tacco basso. Verificare che il centro del foro della curva dell’armadio si trovi alla giusta distanza dalla parete (nella maggior parte dei casi, a 12,5 pollici dal telaio, per consentire l’installazione di pareti a secco da ½ pollice). Controllare che il tubo sia inclinato di ⅛ a ¼ di pollice fino al raccordo. Se necessario, è possibile rifinire la parte superiore della curva dell’armadio dopo la sostituzione del pavimento. Una volta accertato che la configurazione dello scarico del WC è corretta, segnare l’allineamento dei raccordi e smontare. Applicare una mano di fondo e incollare i pezzi.

Esecuzione dei tubi

Fate passare un tubo orizzontale fino al tubo esistente e assemblate le parti necessarie per collegarlo. Tutti i raccordi devono essere a Y o gomiti di scarico, in modo che l’acqua di scarico possa scorrere facilmente. Tenere il tubo orizzontale in modo che sia inclinato da ⅛ a ¼ di pollice per piede e segnare il tubo esistente per il taglio.

Assemblare i raccordi

Se il tubo esistente è in ghisa, prima del taglio è necessario sostenerlo saldamente. Nella configurazione illustrata, una Y 4×3 si collega allo scarico dell’abitazione utilizzando i raccordi no-hub (che dovrebbero essere utilizzati per collegare sia la ghisa che l’ABS). Una volta accertato che i raccordi siano corretti e che il tubo orizzontale abbia la giusta inclinazione, fare i segni di allineamento. Smontare le parti, applicare il primer e la colla e riassemblare i pezzi in ordine, partendo dallo scarico esistente.

Segnare e tagliare

Far passare i tubi da 2 pollici attraverso i fori praticati nella piastra del pavimento per le bocchette della vasca e del lavandino. Chiedete a un aiutante di tenere i tubi a piombo mentre segnate la piastra sottostante per l’intaglio. Tagliare le tacche di circa un centimetro più larghe del tubo per accogliere un raccordo.

Montaggio a secco e installazione

Tagliate e montate a secco il tubo di scarico orizzontale e i raccordi per collegare gli scarichi della vasca e del lavandino. Inserite un gomito stradale nella Y e tenete gli altri pezzi in posizione per segnare il taglio. Assicurarsi che il tubo orizzontale abbia una pendenza di ⅛ a ¼ di pollice per metro lineare. Installare un raccordo a T di riduzione e un gomito a 45 gradi (o un gomito stradale se si vuole risparmiare spazio) per entrambi i giunti. Se il tubo è accessibile, installare un foro di scarico sul raccordo per la vasca, altrimenti installare un gomito di scarico invece di un tee.

installare sfiato idraulico in bagno

Allineare e incollare

Per mettere a piombo lo scarico della vasca, montate a secco un sifone da 2 pollici su un tubo da 2 pollici più lungo del necessario. Studiate le istruzioni per la vasca per determinare con precisione la posizione del sifone. Tenere il gruppo sifone-tubo in posizione e segnarlo per il taglio. Montare a secco e verificare che il tubo orizzontale sia correttamente inclinato.

Livellamento e foratura

I codici idraulici potrebbero richiedere che le linee di ventilazione orizzontali siano alte fino a 54 pollici sopra il pavimento finito, o almeno 6 pollici sopra il livello di allagamento dell’apparecchio (il punto in cui l’acqua inizierà a fuoriuscire). Usate una livella da falegname per segnare le viti per praticare i fori. Fate passare le linee di sfiato orizzontali inclinate verso gli apparecchi a una velocità compresa tra ⅛ e ¼ di pollice per metro lineare. Praticare i fori, tagliare i tubi e collegarli a secco con i raccordi di scarico.

Installazione di un raccordo sanitario

Installare un raccordo a T sanitario rivolto verso l’interno della stanza per il sifone del lavandino. L’altezza ideale è di solito 18 pollici sopra il pavimento finito, ma controllate le istruzioni del lavello per esserne certi. Incollare al raccordo un adattatore per sifone da 1¼ di pollice. Installare un pezzo di blocco 1×6 e ancorare il tubo con una cinghia.

Collegamento ad altre tubature

Nel sottotetto, attingete a un tubo di sfiato convenientemente posizionato. Tagliare il tubo e collegare un raccordo a T riduttore. Per collegare un raccordo in PVC a un tubo in ghisa o in ABS, utilizzare i raccordi no-hub.

Controllare le perdite

Far passare la nuova linea di sfiato fino al raccordo a T. I tubi devono avere una leggera pendenza rispetto al tubo di sfiato esistente, in modo che l’acqua possa scendere verso il basso. L’ispettore potrebbe richiedere di includere un raccordo a T da utilizzare per i test: Una volta che il sistema di drenaggio è stato assemblato e cementato, tappare il tubo di drenaggio all’estremità inferiore. Versare acqua fino a riempire d’acqua tutti i tubi di scarico e di sfiato. Lasciare riposare l’acqua per un giorno per verificare che non ci siano perdite.

Controllare i codici

Verificate le norme locali per conoscere il modo corretto di installare un martinetto sul tetto. Nella maggior parte delle aree è necessario installare un tubo da 4 pollici. In alcune zone è possibile far uscire dal tetto un tubo di plastica, mentre in altre è necessario un tubo di metallo. Acquistate un martinetto per tetti con una flangia di gomma in grado di sigillare un tubo da 4 pollici. Elemento essenziale per lo sfiato idraulico in bagno.

Taglio del tubo e del foro

Tagliate il tubo da 4 pollici all’incirca con lo stesso angolo della pendenza del tetto e tenetelo a piombo, con la parte superiore a contatto con il soffitto del sottotetto. Segnare il foro, che sarà ovale. Tagliare il foro utilizzando un trapano e una sega alternativa.

Ancoraggio del martinetto

Potrebbe essere necessario tagliare alcune tegole del tetto. Infilate il martinetto sotto le tegole del tetto nella sua metà superiore; la metà inferiore del martinetto poggia sulle tegole. Inserire il tubo di sfiato attraverso la flangia di gomma. Per ancorare il martinetto, sollevate alcune tegole e piantate dei chiodi per tetti. Se i chiodi non sono coperti dalle tegole, coprire le teste con cemento per tetti.

Leggi anche:

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come piastrellare il bordo di una doccia o di una vasca da bagno

Come posare il mattone refrattario sui gradini di casa

Leggi anche
Contents.media