Come piastrellare il bordo di una doccia o di una vasca da bagno

Con alcune conoscenze di base e gli strumenti giusti, si tratta di un progetto realizzabile nel fine settimana.

Piastrellare il bordo di una doccia può dare al bagno un aspetto più sofisticato e offrire l’opportunità di personalizzare lo spazio con il vostro stile personale. Scegliete una piastrella audace e colorata che si faccia notare, oppure optate per il fascino classico di un trattamento con piastrelle bianche.

Vi mostreremo come piastrellare una cabina doccia o un bordo vasca, con suggerimenti per ottenere un aspetto pulito e una finitura impermeabile. Per preparare e posare le piastrelle, dovrete impiegare circa 20 minuti per metro quadrato. Assicuratevi di essere a vostro agio nell’uso di attrezzi manuali, trapano a batteria e spatole.

A seconda delle dimensioni della doccia e del vostro livello di esperienza, il progetto può essere realizzato in pochi giorni. Seguite queste istruzioni passo passo per imparare a installare le piastrelle intorno a una doccia o a una vasca da bagno.

Come piastrellare il bordo di una doccia

Impermeabilizzazione e preparazione del layout

Poiché una cabina doccia è un’installazione umida, è necessario impermeabilizzare le pareti e l’intelaiatura. Utilizzate la carta di copertura in feltro con il pannello di supporto in cemento, ma non con il pannello verde o il cartongesso impermeabilizzato. La piastrellatura intorno a una vasca da bagno comporta ulteriori problemi. Se la vasca è in piano, posate una piastrella intera sul bordo superiore. Per nascondere l’aspetto scomodo di una vasca fuori piano, la fila di piastrelle inferiore deve essere alta almeno tre quarti di piastrella.

Applicazione del cemento

Applicare il cemento per tetti in asfalto sulla flangia o sul bordo della vasca. Questo è il punto in cui la maggior parte dei rivestimenti di vasche e docce fallisce: se l’acqua penetra in questa giuntura, migra verso l’alto e verso il pavimento. Il cemento asfaltico sigilla la vasca alla carta di copertura in feltro impermeabile o al foglio di polietilene da 4 millimetri.

Applicazione della carta di feltro

Tagliare un pezzo di carta di feltro abbastanza lungo da girare tutti gli angoli e coprire la superficie in un unico passaggio. Applicare il mastice per asfalto sulle borchie, quindi pinzare la carta, riscaldandola con un asciugacapelli prima di premerla negli angoli. Sovrapporre i pezzi superiori a quelli inferiori e sigillare le sovrapposizioni con mastice per asfalto.

Tagliare e montare il pannello di supporto

Tagliate il pannello di supporto in modo che i suoi bordi siano centrati sui montanti e fissatelo ai montanti con viti per pannelli di supporto. Quando si monta il pannello di backerboard sopra una vasca, lasciare uno spazio di 1/4 di pollice tra il bordo inferiore del pannello e il bordo della vasca. Questa fessura verrà poi riempita con il calafataggio.

come piastrellare il bordo di una doccia

Rinforzare gli angoli

Rinforzare gli angoli del pannello di supporto con un nastro in fibra di vetro. Spatolate il nastro con il thinset, lasciatelo asciugare e carteggiatelo per bene. Ripetere l’operazione, sfumando il bordo del thinset. Utilizzare i distanziatori per creare uno spazio di 1/4 di pollice per il cordone di calafataggio.

Applicare il calafataggio

Stuccare la fessura sul fondo del pannello di supporto con del silicone trasparente o bianco. Il caulk sigilla la giunzione tra la vasca e il pannello di supporto per evitare che l’acqua si disperda. Inoltre, consente una certa espansione e contrazione dei diversi materiali.

Individuare la linea di stuccatura

Utilizzando un disegno quotato, individuare il punto in cui cadrà la linea di stuccatura orizzontale e verticale per le piastrelle della doccia del bagno. Tenete una livella a 4 piedi su entrambi i piani e segnate le linee di riferimento. Quindi, creare griglie di layout le cui dimensioni corrispondano alla larghezza delle piastrelle e delle fughe.

Applicare l’adesivo e le piastrelle

Se necessario, fissare un listello sul fondo della parete e preparare una quantità di adesivo sufficiente a coprire il numero di griglie di disposizione che è possibile posare prima che l’adesivo inizi a fare presa. Posizionare le piastrelle della doccia prima sulla parete posteriore: posizionare le piastrelle della doccia sull’adesivo preparato. Iniziare dalla parte inferiore della linea segnata e risalire sulla parete posteriore.

Utilizzare i distanziatori per tenere le piastrelle della doccia in posizione e garantire che le linee di stuccatura rimangano in piano. Lavorare con attenzione per assicurarsi che tutte le piastrelle della doccia siano in piano in un’area prima di passare alla sezione successiva.

Leggi anche:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La copertura del tetto di casa con tegole esistenti: cosa sapere

Come installare lo sfiato idraulico in bagno: la guida

Leggi anche
Contentsads.com